Archivi tag: portogallo

Scritto il alle 17:44 da Redazione Finanza.com

Che valore diamo al valore artistico e culturale di un Paese? Mentre la Corte dei Conti in Italia apre un’istruttoria nei confronti delle agenzie di rating, dal Portogallo arriva la notizia che gli 85 dipinti di Mirò che dovevano essere … Continua a leggere

Scritto il alle 16:58 da Redazione Finanza.com

Portogallo ancora alle prese con la crisi politica. Ieri un gruppo di dimostranti ha interrotto i lavori parlamentari gettando coriandoli sui legislatori ed esortando il governo a dimettersi.  

Scritto il alle 12:26 da Redazione Finanza.com

Il ministro degli Esteri portoghese Paulo Portas si è dimesso ieri. Il governo del premier Pedro Passos Coelho è ora a rischio in un momento delicato per il Paese.

Scritto il alle 16:15 da Redazione Finanza.com

  Sciopero generale oggi in Portogallo contro la prolungata politica di austerità imposta negli ultimi due anni dal governo. Lo sciopero è stato indetto dalle due principali sigle sindacali del Paese che chiedono all’esecutivo di alleggerire le misure d’austerithy e … Continua a leggere

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Forti ribassi, chiusura di posizioni e intensi aumenti di volatilità implicita hanno contraddistint
La settimana scorsa gli indici europei e in parte quelli americani sono collassati in un giorno
Credo sia giusto riprendere il discorso da dove lo avevamo lasciato, partendo proprio dalla slid
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
La ripartenza ciclica è una cosa nota. Spesso e volentieri si paragona la pandemia da Covid-19
Oggi è una giornata che rischia di diventare un vero “turning point”. Anche se il focus è
Indici azionari sotto pressione, volatilità implicite in aumento e deviazioni standard testate più
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Ribadisco quanto detto nel post precedente. La giornata di DOMANI rischia di essere determinante