Archivi categoria: Crisi

Scritto il alle 15:24 da Redazione Finanza.com

Durante un qualsiasi colloquio di lavoro, al candidato vengono posti diversi tipi di domande. Alcune di esse sono legate al curriculum, altre alle esperienze lavorative o accademiche, altre ancora alle aspettative di crescita professionale o economica, alla conoscenza delle lingue … Continua a leggere

Scritto il alle 10:56 da Redazione Finanza.com

Dallo scorso mese di gennaio sono cambiate le regole riguardanti il SuperEnalotto, gioco d’azzardo nato nel 1997 e diventato nell’arco di quasi vent’anni uno dei più praticati in Italia, grazie soprattutto ai cospicui premi in denaro messi in palio. La … Continua a leggere

Scritto il alle 15:18 da Redazione Finanza.com

  Lavoro, economia e risparmi, ma anche consumi e tecnologia. In occasione della Festa della Donna (8 marzo), attraverso l’ascolto di un campione composto da 543 donne su tutto il territorio nazionale e rappresentative della componente femminile italiana per età … Continua a leggere

Scritto il alle 16:43 da Redazione Finanza.com

                  Lavorare diverse ore in più oltre i tradizionali orari d’ufficio è ormai una consuetudine per la maggior parte dei manager e professionisti. In Italia il 21% degli intervistati dichiara di lavorare … Continua a leggere

Scritto il alle 17:16 da Redazione Finanza.com

  Bail-in è diventato attivo in Italia nei giorni scorsi in seguito alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dei due decreti legislativi, il 180/2015 e il 181/2015, con cui è stata recepita la direttiva Ue n° 2014/59. Vine posto così un freno … Continua a leggere

Scritto il alle 12:50 da Redazione Finanza.com

Sono più di 11 milioni i posti di lavori persi nel mondo dal 2008 ad oggi. Un gap occupazionale, tra il numero delle persone che oggi lavorano e quelle che avevano un impiego prima della crisi, pari a 1 su … Continua a leggere

Scritto il alle 09:08 da Redazione Finanza.com

Il problema del credito nel nostro Paese continua a essere molto avvertito. Le banche, infatti, hanno ormai da tempo ristretto drasticamente il loro intervento a favore dell’economia reale, ovvero verso le imprese e le famiglie, nonostante i tentativi della Banca … Continua a leggere

Scritto il alle 17:12 da Redazione Finanza.com

Fino a più di 20mila euro in un anno. Tanto può risparmiare una piccola impresa che scambia beni e servizi utilizzando il baratto moderno. «Considerando una media azienda che scambia in un anno merce per 600mila euro – il 7% … Continua a leggere

Scritto il alle 16:39 da Redazione Finanza.com

Nel 2014 in Italia le famiglie in condizioni di povertà assoluta sono scese al 5,7% del totale delle famiglie dal 6,3% del 2013. Il dato emerge dal report dell’Istat sulla povertà in Italia diffuso oggi. Come precisa l’Istat, sono considerate … Continua a leggere

Scritto il alle 16:49 da Redazione Finanza.com

Italiani e mobilità: cambiano le abitudini, aumenta il ricorso al car sharing e al noleggio a lungo termine, considerato più ecologico ed economico ed esente da imprevisti Nel 2015 +5,3% del fatturato relativo al noleggio a lungo termine, 2.400 Pubbliche Amministrazioni e … Continua a leggere

Archivi
Articoli dal Network di Finanza.com
Opzioni e future 21 Ottobre. Gli indici azionari mercoledì si sono stabilizzati in modo eterogen
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Come abbiamo più volte detto, la bolla immobiliare cinese non ci ha certo colti impreparati, er
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Pietro Di Lorenzo, trader professionista e fondatore
Ok, lo studio della FED di Atlanta sul PIL USA, il noto GDPNow, sempre stato molto “aggressivo
Opzioni e future 20 Ottobre. Indici azionari che lavorano con le stesse modalità dei giorni pass
In un mercato che mi verrebbe da definire “drammatico” per la carenza di qualità e di oppor
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Permettetemi solo una nota, anche se sarà poco gradita da chi invece è un fan sfegatato del ge
Gli indici azionari hanno chiuso in modo eterogeneo, con l'S&P 500 che ha registrato un nuovo ma