TIM, collocamento Sustainability bond a gonfie vele

Scritto il alle 14:49 da Redazione Finanza.com

TIM, collocamento Sustainability bond a gonfie vele

 

Un vero e proprio successo: il primo Sustainability bond di TIM, collocato l’11 gennaio scorso ha registrato una domanda superiore ai 4 miliardi di euro, quattro volte l’importo di collocamento pari a 1 miliardo di euro.

Con una scadenza a otto anni, il risultato sembra avere beneficiato del posizionamento di TIM sui mercati internazionali, dove l’azienda di Corso Italia si sta distinguendo per una serie di operazioni, non ultima l’acquisizione di OI, che TIM Brasil si è aggiudicata non più tardi dello scorso 15 dicembre.

 

Le caratteristiche del Sustainability bond TIM

Le obbligazioni, quotate alla Borsa di Lussemburgo, sono emesse nell’ambito del programma EMTN da 20 miliardi di euro del Gruppo, con scadenza fissata al gennaio 2029, con un prezzo di emissione del 99,074%. L’attuale rendimento a scadenza è fissato al 1,75%, corrispondente a un rendimento di 205,6 punti base al di sopra del tasso di riferimento (mid swap).

Molto interessante, inoltre, il fatto che il prezzo del prestito obbligazionario TIM sia inferiore rispetto al mercato secondario di riferimento: la cedola annuale è infatti pari all’1,625%, risultando così la più bassa di sempre. Un’operazione, quella del primo Sustainability Bond TIM, che consente a Luigi Gubitosi, AD del Gruppo, di estendere la scadenza media del debito.

 

TIM: fibra, scelte green e finanziamento delle operazioni

Impegnata su molti fronti, TIM utilizzerà i proventi raccolti con il Sustainability bond in particolare nelle operazioni che vedono la graduale trasformazione della rete da rame in fibra: un investimento, questo, volto a migliorare il servizio offerto ai clienti TIM, ma dalle ricadute positive anche in termini di efficienza energetica della propria rete. E’ la prima volta in Italia che una Corporate come TIM investirà fondi raccolti in progetti con valenza sociale: “buona la prima” per TIM anche su questo punto.

Come dichiarato da Luigi Gubitosi, AD del gruppo, “Il posizionamento di TIM in tema di sostenibilità è finalizzato ad ottenere un impatto concreto e rilevante perché nello sviluppo del business il Gruppo ha fatto propri obiettivi di tutela dell’ambiente e di inclusione sociale”. Stando alle parole del suo amministratore delegato, TIM infatti “vuole porsi come modello di riferimento nel gestire in modo efficiente ed eco-sostenibile le proprie infrastrutture, la rete in fibra, la rete 5G ed i Data Center, con l’obiettivo di chiudere il digital divide e accelerare lo sviluppo delle competenze digitali per contribuire fattivamente alla crescita del Paese, in linea con le strategie ESG previste nel nostro piano”.

Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ftse Mib. Il quadro grafico dell’indice italiano si trova ancora in una fase complicata. Dal supp
I bond con rendimento negativo. Erano un’astrusità ma erano realistici in un contesto di QE e
Oggi scadranno tutte le opzioni mensili su indici ed azioni. Si inizia alle 9,02 con le Mibo, si con
Uno dei tasselli più pesanti, conseguente della guerra Russo Ucraina, è sicuramente l’impenn
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Mercati che, dopo tre giorni di illusoria risalita, sono di nuovo ripiombati nel trend di fondo riba
Inutile ricordare che siamo grati agli amici di Hedgeye, grandi professionisti con il loro spett
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Quanto sta accadendo a livello macroeconomico è noto a tutti. Il rallentamento non è solo nei
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Renato Decarolis, trader professionista e formatore. A