Arriva #Buooono, il ristobond per ridare liquidità e speranze ai ristoranti

Scritto il alle 12:29 da Redazione Finanza.com

La ristorazione, settore tra i più in crisi per il coronavirus, cerca il rilancio con l’iniziativa #Buooono, una sorta di ristobond che si comprano oggi con lo sconto e si utilizzano alla riapertura. L’iniziativa, lanciata dalla Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi), è volta è iniettare la liquidità necessaria a tamponare l’emergenza.

 

Come funziona il ristobond
Si può comprare oggi un #Buooono per un pranzo o una cena, ma anche un aperitivo, e al momento del suo utilizzo, quando il lockdown sarà finito, avrà un valore superiore fino al 25%. Questa l’idea di ristobond lanciata dalla Fipe, per sostenere il settore della ristorazione messo in ginocchio dall’epidemia da coronavirus e dalle misure restrittive imposte per contenere il contagio.

Quattro i tagli di #Buooono: 15 euro, 25 euro, 50 euro e 100 euro. In questo modo qualsiasi tipologia di locale può aderire all’iniziativa, dal bar al pub, dal ristorante alla pizzeria. Al momento della cena, della pizza o dell’aperitivo il #Buooono avrà un valore più alto, fino al 25% in più di quanto è stato pagato.

 

Per mettere in contatto i consumatori con i loro ristoranti di fiducia, e acquistare il #Buooono, è stata creata la piattaforma cirivediamopresto.it che, oltre ad essere di buon auspicio già dal nome, è uno strumento che consentirà di effettuare gli acquisti direttamente a favore dei ristoranti. Questo è reso possibile da Nexi, il gruppo attivo nei pagamenti digitali in Italia, che ha messo a disposizione XPay, il gateway che consente di accettare pagamenti online: le condizioni garantite da Nexi sono estremamente vantaggiose, perché la società ha rinunciato ai proventi derivanti dal canone mensile e a una parte delle commissioni su ogni transazione.

 

“Rimettere in contatto i ristoratori con la propria clientela – afferma Lino Enrico Stoppani, presidente di Fipe Confcommercio – è il primo passo per ripartire. Stiamo vivendo un momento drammatico sotto ogni punto di vista. Chiudere la propria attività dall’oggi al domani, senza alcuna certezza sul futuro è fonte di grande preoccupazione e angoscia. Attraverso questa iniziativa, che certamente non ha la presunzione di ribaltare la situazione, cerchiamo anzitutto di dare un segnale di speranza ricostruendo una relazione fiduciaria tra i ristoratori e i propri clienti e se poi arrivano subito anche un po’ di risorse non potranno che fare bene alle imprese. Oggi l’obiettivo è ripartire presto sapendo che ci aspetteranno tempi ancora difficili perché il virus sta modificando profondamente le nostre abitudini”.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ieri all'improvviso la madre di tutti gli short squeeze che vi avevamo preannunciato ha fatto la
Ripartenza dopo il lockdown. Tutti siamo concentrati su questo momento storico che, ovviamente,
Su Eurostoxx50 si assiste a nuovi riposizionamenti di put a strike 4100 e 4075 mentre sul lato cal
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
In questi giorni i nostri Ragazzi ci hanno fatto entusiasmare, non solo il meraviglioso oro di J
Insiste sempre una sostanziale differenza sui posizionamenti monetari dei vari sottostanti e di cons
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
La volatilità sembra aumentare ma questo non spaventai i mercati e tantomeno le mani forti che
Guest post: Trading Room #410. Ultimo video prima della pausa agostiana. Abbiamo avuto qualche dif
Arrivati al mese di agosto, caratterizzato da sempre da volumi sottili ed erraticità dei prezzi, an