Iorestoacasa.delivery, la rete dei negozi di vicinato che portano la spesa a casa

Scritto il alle 13:32 da Redazione Finanza.com


Dall’emergenza coronavirus nasce un grande portale nazionale fatto da panettieri, fruttivendoli, macellai e minimarket che rispondono in maniera concreta alle necessità delle persone. E’ ioresotacasa.delivery. L’iniziativa, sviluppata da Ennevolte e Loud, è punto di incontro tra i cittadini e i negozi di vicinato che si offrono di recapitare la spesa a casa, il tutto gratuitamente.

 

“È una rete che vuole attraversare tutta Italia valorizzando in un’ottica locale l’offerta che c’è nella propria città di residenza o nelle immediate vicinanze. Con un unico scopo: dare risalto al bene comune perché, in questo momento, il bene di tutti è restare a casa, limitare al minimo gli spostamenti per limitare con ogni forma e mezzo il rischio di contagio”, spiega Corrado Tonello, ideatore dell’iniziativa e Ceo di Ennevolte, società che opera nel settore del welfare aziendale e che insieme con Loud Digital Studio ha dato vita a ioresotacasa.delivery.

A fronte di un bisogno al quale anche la grande distribuzione più strutturata non riesce più a dare risposte in tempi brevi, l’attenzione si è rivolta necessariamente a quella rete di piccoli negozi che continuano a dare il loro servizio, ma che spesso, non sono conosciuti. “Sono spesso l’ossatura di un quartiere o di un piccolo paese. Sono le attività che, soprattutto in questo momento di difficoltà, continuano a garantire un servizio e nel loro piccolo proseguono nel dare delle risposte concrete alle esigenze della popolazione”, prosegue Tonello.

 

Dal panettiere al fruttivendolo, dal minimarket al macellaio fino alla farmacia, in molti si sono messi a disposizione dei loro concittadini per portare a casa i necessario. “Quello che mancava era una rete dove inserire tutte queste iniziative – continua – Nei piccoli centri spesso non si trovano tutti i beni di cui si ha necessità, occorre guardare al paese vicino. Ma questo diventava difficile”. Con www.iorestoacasa.delivery si cerca proprio di fare questo: un portale di servizio dove è possibile fare un ricerca per codice di avviamento postale e scoprire facilmente tutte le opportunità offerte dai negozi vicini.

L’iniziativa è all’inizio, ma punta a decollare su scala nazionale. Registrarsi è semplice e soprattutto gratuito. Ogni negoziante inserisce la sua tipologia merceologica, la propria sede e un recapito telefonico per essere contattato. Il contatto tra domanda e offerta è lasciato interamente agli utilizzatori del portale. Non ci sono commissioni e non ci sono transazioni di denaro attraverso il portale. Nell’ottica di rete, più realtà ci sono e più opportunità potranno essere offerte. Per questo, i Comuni, le circoscrizioni e i gruppi di vicinato che hanno dato vita a elenchi di negozi disposti a portare a casa la spesa sono invitati a popolare il sito con le informazioni in loro possesso così da ampliare il più possibile il servizio offerto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Dall'emergenza coronavirus nasce un grande portale nazionale fatto da panettieri, fruttivendoli, m
Dispiace fare di tutta l'erba un fascio, ma in Germania la storia è sempre quella! Ho molti
Ftse Mib. L'indice italiano supera in avvio quota 17.000 punti. Una chiusura sopra 17.659 punti recu
Dopo l'eccezionale rimbalzo di ieri andiamo a vedere come si sono mossi gli operatori dello speciali
BORSE protagoniste di un gran rimbalzo tecnico: ma nel giorno in cui la curva contagio dell'Italia
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib. L'indice italiano supera in apertura quota 16.000 punti. Sarebbe già positivo vedere oggi
Ore 8.00 Su tutti i sottostanti europei, in particolare sul Ftsemib dove addirittura la quantità n
Lo so che molti di Voi in questi mesi si sono dovuti sorbire nei talk show italiani le fesserie
Carrellata sugli ultimi dati sul Covid-19 in particolare su quanto accade in Italia. Sono 50.418