Maschi contro femmine, chi è più ossessionato da risparmio e investimenti?

Scritto il alle 16:21 da Redazione Finanza.com

Gli italiani risparmiano il doppio degli altri europei e in particolare sono i maschi a trainare questa tendenza tutta italica. In vista della Giornata Mondiale del Risparmio, che cade il prossimo 31 ottobre, l’app Oval ha fatto un po’ i conti in tasca agli italiani scoprendo che in effetti gli italiani sono un popolo di grandi risparmiatori.

Il confronto maschi contro femmine

Quanto risparmiamo, mediamente, ogni mese? Oval, un’App fintech che permette di gestire il proprio denaro in modo smart tramite strumenti intuitivi di risparmio e investimento, ha fatto un’indagine tra i propri utenti, detti ‘Ovaleres’, che sono più di 350.000. Secondo i dati di Oval, la proporzione di risparmiatori è numericamente sbilanciata verso il sesso maschile: infatti, solo il 21% di chi mette da parte risparmi è donna, e addirittura la percentuale scende al 13% se si guarda chi investe il proprio denaro.

Ma il dato senza dubbio più significativo è che in media, gli uomini italiani risparmiano il doppio che nel resto d’Europa, mentre le donne sono in linea con la media europea. Invece, i due sessi si trovano assolutamente d’accordo per quanto riguarda la scelta della regola di risparmio tra quelle permesse dall’app: infatti, entrambi amano accumulare poco per volta piccole quantità di denaro mediante l’arrotondamento delle proprie spese; piace anche molto, sia pur al secondo posto, l’ipotesi di mettere da parte un ammontare fisso in base ad una certa categoria, regola adottata dal 54% delle donne e dal 70% degli uomini.

L’applicazione consente di mettere via una parte dei propri soldi in funzione di criteri scelti individualmente, che vanno dall’accantonamento di una quota degli introiti all’arrotondamento automatico di certe spese. Inoltre, grazie al fitness step, gli Ovalers possono anche risparmiare in funzione dell’attività fisica che svolgono ogni giorno, una trovata eccellente per essere sempre in forma e, al tempo stesso, pensare anche alla propria serenità futura.

Millennial: grandi risparmiatori, ottimi investitori

I Millennial, ovvero a persone di venticinque – trent’anni, risultano molti interessati a qualsiasi strumento digitale che possa semplificare la loro vita e dal  survey di Oval emerge che siano dei grandi risparmiatori. Il 57% degli Ovalers ‘risparmiosi’ appartiene infatti a questa fascia d’età.

Se i Millennial risparmiano mediamente 110 euro al mese, i loro fratelli maggiori che appartengono alla Generazione X (1965 – 1979) sono molti meno (16% dei risparmiatori, 20% degli investitori) ma risparmiano mediamente un po’ di più, fino a 122 euro al mese. E che dire, infine, della Generation Z, che comprende le persone più giovani, nate dopo il 1995? Sono già il 24% degli Ovalers risparmiatori e, con una media di 85 euro ogni mese, si preparano all’attacco dei Millennial.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ftse Mib. Dopo aver toccato il 13 agosto il massimo di periodo a 26.687 punti, l’indice italiano
Ieri sono uscite le vendite al  dettaglio in America, tutto come previsto un mese fa, quando ab
Signori, siamo di fronte ad un problema. Impercettibile, perché stiamo parlando di un qualcosa
Il ribasso del titolo Enel ha messo in apprensione più di un operatore. Enel, insieme alle sue cont
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Potrei parlarvi dell’inflazione USA che è stata meno elevata del previsto. Il che va a confer
Analisi dei posizionamenti monetari totali e parziali sulla trimestrale Dicembre di Eurostoxx50.
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Pierpaolo Scandurra, Amministratore Delegato di Certif
Lo abbiamo preannunciato 2 mesi fa, sempre controcorrente, unici come sempre, mentre il mondo in