Expo 2020 Dubai: al via la gara per costruzione Padiglione Italia

Scritto il alle 14:17 da Redazione Finanza.com

Si è aperta la procedura di gara internazionale per l’affidamento dei lavori di realizzazione del Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai, che si terrà negli Emirati Arabi Uniti dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021.

Il Padiglione Italia sarà situato nel centro dell’Esposizione, in prossimità di quelli di Emirati Arabi Uniti, Stati Uniti, Germania e India, e metterà in scena la creatività e l’innovazione. Sul tema dell’innovazione infatti punterà l’Expo 2020 Dubai, e in questa sede l’Italia organizzerà, nel febbraio 2021, un Forum mondiale sull’innovazione per lanciare a livello internazionale il Fondo per l’Innovazione varato dal governo.

Il lotto scelto per la realizzazione del Padiglione Italia ha una superficie totale di 3.420 metri quadri e permetterà la realizzazione di un edificio che avrà una superficie lorda complessiva massima pari a circa 7.000 mq.

La procedura di gara, indetta da Invitalia per conto del Commissariato per la partecipazione italiana ad Expo 2020 Dubai, si concluderà il prossimo ottobre con l’assegnazione dell’appalto, che ha una base d’asta di 14 milioni 474 mila euro e un valore massimo di 26 milioni.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Evvai! Tutti felici e contenti con il Next Generation EU, in primis il nostro premier Giuseppe C
Ftse Mib: prosegue la fase di distensione dei mercati in scia anche alla proposta della Commissione
Questo indicatore è stato creato per monitorare l’andamento del ciclo economico e “predire
Ebbene si, alla fine la montagna ha partorito il topolino del recovery fund,  eccezionale, inc
Tutti i sottostanti equity nella giornata di ieri hanno rotto al rialzo la parte superiore dell'area
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
  La ripresa nei mercati azionari globali da fine marzo è stata notevole. Alla chiusura
Qualcuno in questi giorni nel corso delle consulenze, sorrideva all'idea che Trump potrebbe perd
Ftse Mib. L’indice italiano si trova a pochi passi dall’area di resistenza importante tra 18.000