Agriturismi: la domanda aumenta del 7%, quasi metà dall’estero

Scritto il alle 12:32 da Redazione Finanza.com

La formula dell’agriturismo è sempre più gettonata, anche per le vacanze estive. Secondo l’analisi delle prenotazioni effettuata da Agriturismo.it, la domanda di queste strutture nella stagione calda è in aumento del 7% rispetto all’anno scorso. Il 54% delle richieste di soggiorni proviene dagli italiani, mentre il restante 46% della domanda arriva dall’estero. Tra gli stranieri, sono i tedeschi a preferire gli agriturismi italiani in estate, subito seguiti dagli inglesi, ma cresce la domanda di francesi e olandesi.

La Toscana è la regione preferita
La Toscana è la regione preferita da chi sceglie di trascorrere l’estate in agriturismo. E si conferma anche la più cara: un soggiorno in una delle strutture di questo territorio per quattro persone costa in media 121 euro a notte, contro i 72 euro della media nazionale. Al secondo e terzo gradino del podio ci sono Trentino Alto Adige e Sardegna, con quest’ultima che risulta anche la più economica tra le 10 regioni più richieste in questo periodo (78 euro a notte). Liguria, Marche e Sicilia sono le uniche altre regioni in classifica dove il costo del soggiorno rimane sotto i 100 euro a notte.

Provincia Regione Prezzo medio a notte per 4 persone
Grosseto Toscana € 96
Siena Toscana € 119
Bolzano Trentino Alto Adige € 103
Livorno Toscana € 82
Firenze Toscana € 134
Perugia Umbria € 106
Lecce Puglia € 86
Pisa Toscana € 120
Verona Veneto € 101
Sassari Sardegna € 76

Non solo natura
In estate, gli agriturismi diventano non solo luogo di relax, dove godersi natura e buon cibo, ma strutture dove cimentarsi anche in sport estremi e attività per tutta la famiglia. A Siena, ad esempio, è possibile fare una passeggiata a cavallo o fare yoga all’aria aperta, a Palermo viene proposto un corso di parapendio di tre giorni o un volo singolo o in tandem per gli inesperti, mentre a Perugia vengono organizzati corsi per imparare a leggere le cartine geografiche e la bussola e corsi di fotografia.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ftse Mib: l'indice italiano tenta di confermare il break dei 22.000 punti ed oggi si porta sulla res
Negli ultimi anni in Italia la figura del manager ad interim ha acquisito maggiore rilevanza ed è
I mercati si sentivano come “in riserva”. Esaurite le spinte rialziste legate alle buone not
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: lo scorso 3 luglio l’indice italiano è riuscito a superare con volatilità e volumi i
Con la legge 28 marzo 2019, n. 26, è stato convertito, con modificazioni, il decreto legge n. 4/201
Prima di occuparci della presunta resurrezione di Deustche Bank o di brezel, alla fine dopo una
Small traders che tornano ad essere long. Il quadro tecnico del COT REPORT cambia pelle e potreb
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Per mesi sono stati i grandi protagonisti delle borse. A ragion veduta, visto che quando parliamo di