Robot, automazione e intelligenza artificiale: ecco i principali trend per il 2019 nel mondo del lavoro

Scritto il alle 16:52 da Redazione Finanza.com

Robot, automazione e intelligenza artificiale sono alcuni dei principali trend per il 2019 nel mondo del lavoro secondo gli esperti di Hays. La tecnologia farà ancora la parte da leone e dal reparto HR al marketing, passando per il finance, nessun settore sarà immune al progresso tecnologico e alla digitalizzazione. Ma spetta a manager e responsabili delle risorse umane comprendere e anticipare l’impatto che gli sviluppi tecnologici potranno avere su tutte le dinamiche aziendali. Da qui gli esperti Hays individuano così i trend che caratterizzeranno il mondo del lavoro per quest’anno.

Al primo posto skill fondamentale è l’apprendimento: le aziende che vogliono risultare vincenti sul mercato – dicono gli esperti – dovranno offrire ai propri dipendenti i giusti strumenti per migliorare e incrementare le loro skill tecnologiche.  L’email è ancora considerata il principale strumento di comunicazione, anche se molti professionisti tendono già a interfacciarsi con clienti, fornitori e partner tramite i sistemi di messaggistica istantanea, rendendo più immediate le comunicazioni e riducendo al minimo i tempi di attesa tra un’interazione e l’altra. Trend che caratterizzerà il mondo del lavoro nel nuovo anno è senza ombra di dubbio l’automazione: spetta ai leader aziendali, sottolineano gli esperti, comunicare alla propria forza lavoro in modo corretto e adeguato l’alto potenziale di crescita e le nuove opportunità che ne potranno derivare dall’automazione e dai robot. “L’automazione in ambito lavorativo richiederà certamente un adeguamento nelle competenze professionali – afferma Jacky Carter -. Per questo le imprese che vogliono fidelizzare i talenti migliori dovranno essere in grado di mettere a loro disposizione tempo, conoscenze e opportunità per intraprendere un percorso di apprendimento e di crescita”.

Infine fari puntati sull’Employee Experience, ovvero l’intero percorso che una risorsa compie in azienda dal momento in cui si candida sino al termine del rapporto di lavoro, elemento chiave nella reputazione delle aziende a cui i responsabili prestano sempre più attenzione e sul cambiamento culturale. Qualsiasi progresso tecnologico difatti secondo Hays ha senso solo se rappresenta realmente un beneficio per il target a cui si rivolge dicono gli esperti. Da qui l’appello ai responsabili delle risorse umane che hanno un ruolo chiave in queste dinamiche, nel guidare e facilitare la creazione di un clima aziendale che favorisca il cambiamento e accolga positivamente i nuovi input tecnologici.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Nei giorni passati abbiamo abbondantemente parlato del ruolo delle banche centrali e delle prome
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
  Questo articolo è scritto per coloro che, in barba a tutti gli avvertimenti, stanno "
Prima di parlare della patetica conferenza di Powell ieri davanti alla Commissione dei serivizi
Ftse Mib: l'indice italiano tenta di confermare il break dei 22.000 punti ed oggi si porta sulla res
Negli ultimi anni in Italia la figura del manager ad interim ha acquisito maggiore rilevanza ed è
I mercati si sentivano come “in riserva”. Esaurite le spinte rialziste legate alle buone not
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: lo scorso 3 luglio l’indice italiano è riuscito a superare con volatilità e volumi i
Con la legge 28 marzo 2019, n. 26, è stato convertito, con modificazioni, il decreto legge n. 4/201