Obbligazioni: sul mercato MOT e EuroTLX due nuovi bond con cedole fisse crescenti di Banca IMI

Scritto il alle 14:44 da Redazione Finanza.com

Continua il successo delle Obbligazioni Collezione di Banca IMI. Da oggi sono quotate direttamente sul mercato MOT (Borsa Italiana) e EuroTLX due nuove Obbligazioni Collezione emesse da Banca IMI, la Banca di investimento del gruppo Intesa Sanpaolo: si tratta di un’obbligazione con cedole fisse crescenti (Step Up) in Euro (ISIN XS1854164024) ed un’obbligazione con cedole fisse crescenti (Step Up) in dollari USA (ISIN XS1854164370).

Il titolo in Euro, che presenta una durata di 8 anni, il primo anno rende l’1,65%, il secondo l’1,8%, il terzo due punti percentuali e il quarto il 2,2%. Il quinto anno il bond rende il 2,4%, poi il 2,6%, il 2,8% fino ad arrivare al 3% dell’ottavo anno. Il taglio minimo dell’obbligazione è pari a 1.000 Euro.

Scadenza più ravvicinata, sei anni, per l’obbligazione “Collezione Step Up Dollaro USA Opera I”. In questo caso il rendimento parte dal 3,5% e, grazie ad incrementi annui di 50 punti base, arriva fino al 6%. In questo caso, il taglio minimo è di 2 mila dollari.

Le Obbligazioni Collezione Banca IMI sono di tipo Senior e possono essere acquistate e rivendute su Borsa Italiana ed EuroTLX attraverso la propria banca di riferimento o tramite internet o phone banking.

Grazie a questa emissione Banca IMI espande l’offerta di Obbligazioni Collezione quotate e negoziabili sui mercati regolamentati, che salgono a quota 54 e che possono essere utilizzate per diversificare il proprio portafoglio di investimento, grazie alla possibilità di scegliere tra diverse strutture cedolari e tra ben 11 diverse valute.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Guest post: Trading Room #513. Il grafico FTSEMIB weekly continua nella sua corsa rialzista, con u
"Governare è far credere" o forse più, "il fine giustifica i mezzi", ma il significato è chia
Malgrado tutto le tendenze sono mantenute e siamo arrivati ad un passo dal target. E ovviamente ades
Iniziamo con le buone notizie. In Germania, crollano la produzione industriale e i consumi e
FTSEMIB 40 AGGIORNAMENTO DEL 29 FEBBRAIO 2024   Il grafico dei prezzi conferma visivamente
29 febbraio 2024 UNICREDIT Lettura grafica e analisi dei posizionamenti monetaria relativi alla sc
Come vedremo nel fine settimana insieme al nostro Machiavelli, le ultime minute hanno rivelato c
Guest post: Trading Room #512. Il grafico FTSEMIB weekly ha raggiunto vette importanti ma anche un
La trimestrale di NVIDIA stupisce i mercati e il rally continua. Ma allo stesso tempo, il mercato ob
La Cina è un'immensa mina deflattiva esplosa nell'oceano globale, una spettacolare bolla immobi