San Valentino: giro di affari di 350 milioni, ma per regalare cosa? Quest’anno la parola chiave è l’originalità

Scritto il alle 11:20 da Redazione Finanza.com

Oltre 12 milioni di italiani festeggerà quest’anno San Valentino (14 febbraio) ed è caccia al regalo. Oltre ai più classici doni, come fiori, cioccolatini e cene, quest’anno la tendenza è l’originalità ma sempre con un occhio al prezzo. Il budget medio che gli italiani dedicheranno alla festa degli innamorati, seppur in leggera crescita rispetto allo scorso anno (+4%), non supererà i 30 euro procapite, per un giro di affari complessivo di 350 milioni di euro, secondo le stime del Codacons. Un aumento legato più a una ripresa dei prezzi che a una volontà di aumentare il budget di spesa da destinare alla festa.

In testa alla classifica dei regali più gettonati si confermano i cioccolatini, scelti dal 35% degli italiani, seguiti da fiori (30%) peluches (17%), articoli di bigiotteria (10%). La tendenza che si è consolidata negli ultimi anni è sempre più quella di ricorrere a doni di piccola entità e a regali simbolici, al punto che solo il 3% degli innamorati italiani opterà per veri e propri gioielli da regalare al proprio partner.

Ma non solo. Tipica è anche la cena romantica a lume di candela o un gita fuori porta grazie a numerose offerte dedicate agli innamorati: si può viaggiare con speciali tariffe “2×1” per tutta la settimana dal 14 al 18 febbraio, oppure usufruire di speciali sconti per il biglietto andate e ritorno. Le offerte per San Valentino non si limitano solo al settore turistico, ma si estendono anche al settore dei servizi. Per la telefonia mobile sono messi a disposizione, dai vari operatori telefonici, giga gratis per la coppia durante la giornata, offerte per acquistare nuovi smartphone e, infine, offerte che permettono di chiamare gratis un numero a scelta.

Oltre alla tipica cena o al viaggio, numerose sono le idee particolari per festeggiare al meglio il giorno di San Valentino. Il 2018, infatti, si distingue per le tendenze originali: la cena di San Valentino potrà essere organizzata all’interno di un tram o di un bus, con un menù speciale ideato da uno chef stellato. Secondo l’Osservatorio Nazionale Federconsumatori, i costi per chi sceglie questa modalità di festeggiamento variano da 180 euro per il tavolo posizionato in un’area insieme ad altre coppie, fino ad arrivare a 250 euro per il privé (area riservata solo ai due innamorati).

Altra particolare modalità di festeggiamento è il tour della città a bordo di una limousine con prezzi che variano a seconda del servizio prescelto. Per 2 ore di servizio con la possibilità di scegliere un itinerario con soste concordate, prosecco per il brindisi, frigorifero a disposizione e fotografo i prezzi variano a seconda del tipo di limousine scelta: da 250 euro fino a 550 euro.

Se si vuole optare per una serata lontano dalla terraferma, le opzioni sono diverse: serata a bordo di una barca a vela che comprende un servizio di 3 ore comprensivo di aperitivo di benvenuto, cena a base di pesce, skipper, cameriere e uso cabina esclusiva, il tutto al prezzo di 300 euro, con una maggiorazione di 150 euro per chi decide di pernottare in barca. In alternativa, la serata può essere trascorsa a bordo di uno yacht con un aperitivo di benvenuto e cena. I prezzi variano da 300 a 500 euro in base al piano dello yacht che viene scelto per il festeggiamento, con una maggiorazione di 180 euro vi è la possibilità di pernottare.

Per chi invece preferisce preparare con le proprie mani i manicaretti da gustare con la dolce metà è possibile partecipare a corsi di cucina con il proprio partner, con prezzi che variano da 55 euro a 115 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ftse Mib. Dal punto di vista grafico, l’indice italiano è inserito da alcuni mesi in una fase la
500 borse di studio per frequentare gratuitamente un percorso di formazione e diventare esperti di
Sulle Mibo movimentazioni piuttosto sottile ed in prevalenza sul lato call. Un piccolo accentramento
Sulle stranezze del mercato non credo ci sia molto da dire. Tutti sanno benissimo che quanto sti
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib. Dal punto di vista grafico, l’indice italiano è inserito da alcuni mesi in una fase
Dopo lo scivolone finale avvenuto su S&P in chiusura di contrattazioni andiamo a vedere come si
E' forse uno dei più potenti investitori dell'universo, da tutti nominato ma pochi sanno effett
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Cambia nuovamente la configurazione del COT Report sullo SP500. Sembra proprio che l'incertezza