Università: la laurea Bocconi in finanza è settima al mondo, parola del Financial Times

Scritto il alle 12:57 da Redazione Finanza.com

Laurea, scuola, università

L’università Bocconi avanza di due posizioni e raggiunge il 7° posto al mondo nel ranking dei Global Masters in Finance, pubblicato oggi dal Financial Times. E’ l’unica università italiana presente nella classifica. Il programma valutato dal quotidiano londinese è il corso di laurea magistrale in finanza in inglese (Master of Science in Finance). Tra i 19 criteri utilizzati dal Financial Times per valutare i diversi corsi di laurea in finanza, la Bocconi è spiccata per quelli legati al rapporto con il mondo del lavoro: il career service (primo al mondo) e la retribuzione dei laureati.

Ma a dominare la classifica sono le università francesi. Edhec Business School con sede a Lille e a Nizza conquista per la prima volta il gradino più alto della graduatoria, superando HEC Paris, che scivola in seconda posizione dopo aver primeggiato incontrastata fin dalla prima edizione di questa classifica nel 2011. Dietro a loro, Essec Business School, ESCP Europe e Skema Business School rispettivamente in terza, quarta e sesta posizione. A interrompere la sfilza di nomi francesi è l’americana MIT Sloan School of Management, al quinto posto.
Nello studio del Financial Times, emerge che i laureati che escono da Edhec vantano tra i più alti stipendi e avanzamenti di carriera. Allo stesso tempo sono i più flessibili in termini di spostamenti internazionali: l’85% della classe del 2014 ha lavorato all’estero.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Credo sia giusto riprendere il discorso da dove lo avevamo lasciato, partendo proprio dalla slid
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
La ripartenza ciclica è una cosa nota. Spesso e volentieri si paragona la pandemia da Covid-19
Oggi è una giornata che rischia di diventare un vero “turning point”. Anche se il focus è
Indici azionari sotto pressione, volatilità implicite in aumento e deviazioni standard testate più
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Ribadisco quanto detto nel post precedente. La giornata di DOMANI rischia di essere determinante
Questo post è la naturale prosecuzione di quello scritto ieri, che ovviamente vi invito a ripre
Inizio settimana che si contraddistingue da iniziali prese di profitto che hanno dato luogo ad un ri
Con le aspettative per un dato sull'occupazione in aumento, il consenso si aspettava un numero e