Università: la laurea Bocconi in finanza è settima al mondo, parola del Financial Times

Scritto il alle 12:57 da Redazione Finanza.com

Laurea, scuola, università

L’università Bocconi avanza di due posizioni e raggiunge il 7° posto al mondo nel ranking dei Global Masters in Finance, pubblicato oggi dal Financial Times. E’ l’unica università italiana presente nella classifica. Il programma valutato dal quotidiano londinese è il corso di laurea magistrale in finanza in inglese (Master of Science in Finance). Tra i 19 criteri utilizzati dal Financial Times per valutare i diversi corsi di laurea in finanza, la Bocconi è spiccata per quelli legati al rapporto con il mondo del lavoro: il career service (primo al mondo) e la retribuzione dei laureati.

Ma a dominare la classifica sono le università francesi. Edhec Business School con sede a Lille e a Nizza conquista per la prima volta il gradino più alto della graduatoria, superando HEC Paris, che scivola in seconda posizione dopo aver primeggiato incontrastata fin dalla prima edizione di questa classifica nel 2011. Dietro a loro, Essec Business School, ESCP Europe e Skema Business School rispettivamente in terza, quarta e sesta posizione. A interrompere la sfilza di nomi francesi è l’americana MIT Sloan School of Management, al quinto posto.
Nello studio del Financial Times, emerge che i laureati che escono da Edhec vantano tra i più alti stipendi e avanzamenti di carriera. Allo stesso tempo sono i più flessibili in termini di spostamenti internazionali: l’85% della classe del 2014 ha lavorato all’estero.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Contagiati, morti, guariti in Italia e nel mondo. Anche se i conti non mi tornano Per l
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Le obbligazioni Investment Grade e High Yield sono legate alla curva dei tassi e alla politica mon
In un'intervista concessa al canale tv Cnbc ha confermato la sua strategia di investimento. Gli inve
Target price e livelli di supporto del benckmark azionario americano. 1) Raggiungimento quota 340
Ftse Mib: il listino tricolore prosegue al ribasso e anche ieri ha chiuso la seduta in netto calo.
Vogliamo essere realisti oppure continuiamo ad essere degli inguaribili sognatori che sperano in
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mentre l'Italia è pervasa dal timore per il coronavirus, probabilmente anche eccessivo, negli S
Un paese che è già in difficoltà (ormai da anni) si ritrova ancora più indebolito quando int