Consumi: brand experience, 5 fattori per misurare l’esperienza del cliente

Scritto il alle 13:23 da Redazione Finanza.com

consumiQuanto più i mercati sono competitivi, tanto più si fa forte l’esigenza di differenziarsi dai concorrenti e così la qualità dell’esperienza dei clienti diventa una rilevante fonte di differenziazione e di successo del proprio business. Ma come misurare la qualità dell’esperienza del cliente, detta in gergo tecnico brand experience?

Un gruppo di ricercatrici di SDA Bocconi School of Management, in collaborazione con AKQA Italy, ha sviluppato un indice che misura la qualità della brand experience per i clienti delle imprese, il Bea, ossia il Brand Experience Assessment. L’indice si sviluppa su cinque dimensioni, che formano appunto la brand experience:

1) Brand honesty. Il concetto si articola in tre componenti: la percezione di autenticità del brand (naturale, originale, affidabile…); il rispetto che il brand dimostra per la privacy del consumatore, inviandogli solo messaggi pertinenti e non invasivi; il rispetto per il tempo che il consumatore dedica al brand, che è vissuto come un investimento, al pari di quello in denaro.

2) Brand inclusiveness. È la capacità del brand di far sentire il consumatore incluso, mettendolo in relazione con il mondo esterno, facendolo sentire parte di una comunità, coinvolgendone tutti i sensi.

3) Gratification. Riguarda gli aspetti emotivi dell’esperienza, la capacità del brand di solleticare la fantasia, le emozioni, il divertimento, persino la felicità.

4) Regret. È il rammarico di aver vissuto l’esperienza con un brand, che si presenta quando il consumatore percepisce di aver preso la decisione sbagliata. È una percezione da minimizzare a tutti i costi, soprattutto attraverso i canali di comunicazione da attivare dopo l’esperienza.

5) Fulfillment. È la valutazione che il consumatore fa dell’investimento fatto per interagire con un brand e comprende la dimensione economica, quella di tempo e quella relativa alla fatica.

Il prossimo passo del programma di ricerca sarà ora lo sviluppo di uno strumento di aggiornamento e valutazione per identificare quali sono gli investimenti delle imprese in brand experience più efficaci, ha anticipato SDA Bocconi School of Management.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La settimana scorsa si parlava della possibile correzione che si pensava alle porte. Ma già sub
Bloomberg: il calo dei tassi di interesse sta spingendo alcuni americani a rinunciare alla sicurez
Ftse Mib. L'indice si è portato al test del supporto chiave a 19.174 punti. La rottura di tale liv
Guest post: Trading Room #370. Ultima analisi prima della pausa di agosto. E purtroppo non possiam
Continuano anche per il mese di agosto le contrapposizione monetarie delle movimentazioni di contrat
Analisi Tecnica Perdiamo il canale rialzista e con long black anche i 19300... La doji di indecisi
Stoxx Giornaliero   Buon inizio di settimana a tutti, lo Stoxx nella scorsa ottava ci
DJI Giornaliero Ben ritrovati a tutti sul nostro aggiornamento mensile che riguarda l’anal
Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 8)