Wi-fi: italiani in cerca di connessione in volo, in vacanza e anche al ristorante

Scritto il alle 12:31 da Redazione Finanza.com

Riuscireste a fare a meno del wi-fi? Assolutamente no. Così ha risposto l’83% del campione di italiani fra i 18 ed i 60 anni intervistato da Facile.it per un sondaggio svolto nei primi giorni di aprile e che, soprattutto alla vigilia dei prossimi ponti e vacanze, ha fatto luce su aspetti molto curiosi.

Sondaggio1

 

Il primo è quello relativo alla possibilità, già offerta da alcune compagnie, di usare la connessione internet anche durante i voli aerei. In barba al divieto imposto per anni nei cieli di tutto il mondo, oggi il 62% di chi ha risposto sarebbe a favore del wi-fi mentre è fra le nuvole. I più inclini al non rinunciare alla connessione nemmeno in aereo sono gli uomini (66,8%), mentre fra le donne prevale ancora il partito di chi vuole cellullari e tablet senza wi-fi mentre si è in volo (53,2%).

Secondo i dati del sondaggio, la presenza o meno del wi-fi diventa anche elemento fondante nelle scelte legate al dove fare le proprie vacanze. Un rispondente su tre dichiara di decidere se soggiornare o meno in un hotel in base al fatto che questo abbia o meno la connessione wi-fi per gli ospiti. Lo stesso principio vale anche per la ricettività non professionale visto che anche le case per le vacanze sono appetibili al 31,7% dei vacanzieri solo se offrono il wi-fi, meglio se gratuito.

Il wi-fi permea ormai ogni aspetto della quotidianità, anche a scapito della socializzazione e, forse, il dato più eclatante emerso dal sondaggio è che diventa spesso condicio-sine-qua-non persino nella scelta del ristorante. Il 5,6% dei rispondenti (il che, proiettato sulla popolazione di riferimento equivale a circa 1 milione di individui), si siede solo ai tavoli di locali wi-fi connected, la percentuale sale addirittura all’8,5% per il campione femminile. E pensare che un tempo si andava a cena fuori per chiacchierare.

Sondaggio2

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
§ Massimi raggiunti e cosa succede? Sembra proprio che chi tiene in piedi il mercato stia per camb
Direi che è stato facile prevedere come sarebbe andata a finire, alla fine se uno minaccia, pri
Fidelity, il gigante americano degli investimenti si sta occupando sempre più di criptovalute,
Ftse Mib: parte in rialzo riavvicinandosi ai 20.700 punti e cercando di risollevarsi dopo i recenti
Guest post: Trading Room #320. Il grafico FTSEMIB weekly è chiaramente deteriorato, e la tendenza
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il reddito di cittadinanza  ha appena superato il milione di domande. Sono 1.016.977 le domande di
Analisi Tecnica L'ipotesi del trading range sul FIB mpstra la sua rottura ribassista in gap-down.
Stoxx Giornaliero Buongiorno a tutti, finalmente anche lo Stoxx segue i cugini d’oltreocean