ITForum Milano appuntamento 1 e 2 dicembre

Scritto il alle 10:45 da [email protected]

home-palazzo-delle-stelline[1]

Pochi giorni all’ITForum Milano, l’evento che si terrà l’1 e il 2 dicembre al Palazzo delle Stelline a Milano.

Importanti espositori e relatori presenti nei due convegni organizzati. Il primo, dal titolo “Outlook Mercati 2017 con i protagonisti dell’asset allocation” (ore 10.30-12.00) dedicato alle prospettive dei mercati per il prossimo anno. Anche il pubblico potrà interagire, rispondendo ad alcuni quesiti con un televoto; poi, le stesse domande, verranno poste agli esperti presenti sul palco. I protagonisti attesi sul palco sono: Ingo Werner (Fia Am), Davide Renzulli (Columbia Threadneedle), Davide Pelusi (Morningstar), Antonio Sidoti (Wisdom Tree), Andrea Baron (MFS Investment Management).

Il secondo convegno sarà nel pomeriggio dal titolo “Fintechage: digital revolution nei servizi finanziari“. Si affronteranno le novità delle piattaforme di robo-advisory e la presentazione di Gooruf, il motore di ricerca che mette insieme gli utenti e tutte le società che operano nel risparmio gestito. Sul palco ci saranno Massimo Arrighi (A.T Kearney), Simone Ranucci Brandimarte (Digitouch), Angelo Deiana (Anpib) e Denis Masetti (Blue Financial Communication).

Spazio anche al trading, l’1 dicembre in Sala Yellow – Trading con Giovanni Borsi, Giulio Bosani, Paolo Dal Negro, Fabio Gaudioso e Pietro Origlia. Mentre in Sala Red, con i Futures e il mercato Forex. Sul palco, Saverio Berlinzani, Davide Biocchi, Gianvito D’angelo, Stefano Gianti e Massimo Vita.

Il 2 dicembre si parlerà di materie prime con i corsi di formazione a pagamento con Maurizio Mazziero e di trading system con Gabriele Bellelli e Fabio Pacchioni, inoltre trading live con Davide Biocchi, di hedging con Saverio Berlinzani e di strategie operative con Gianvito D’angelo e Pietro Origlia.


Scopri il Programma e Iscriviti subito, CLICCA QUI

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
1 commento Commenta
st.ros
Scritto il 25 novembre 2016 at 12:37

SI PUO’ FARE SOLO INVESTIMENTO; DEL TRADING NON SI DOVREBBE PROPRIO PARLARE. NESSUN PRIVATO DOVREBBE AVVICINARSI A QUESTA PRATICA DI RICERCA DEL DENARO CHE È UN’ATTIVITÀ STERILE E IMPRODUTTIVA DI BENI O SERVIZI CHE TIENE LA MENTE ATTACCATA AGLI INDICI DI BORSA PROVOCANDO ATTACCAMENTO AL DENARO. TUTTO QUESTO COMPORTA UN GRAVE UPROBLEMA MORALE RELIGIOSO.

http://TRADINGONLINE-UN-PROBLEMA-MORALE.BLOGSPOT.IT/

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

Articoli dal Network di Finanza.com
Questa sera alle 16.00 si svolgerà il webinar UniCredit con ospite Stefano Fanton, trader profes
Velostazione, corsi a distanza e un master interno sono le ultime attività che Eni sta sviluppando
Conoscere i principi della finanza e delle pensioni è meglio che ignorarli, detta così sembra una
Torniamo ancora una volta sulla questione dei siti dove trovare informazioni inerenti le criptov
Oplà, ti pareva che qualcuno, in particolare quelli della CNBC, non facessero uscire la notizia
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mercato azionario: titoli value e momentum a confronto I dati macroeconomici continuano ad uscire
Le rimodulazioni tariffarie sono ormai una consuetudine tra gli operatori di telefonia mobile (e fis
Ftse Mib: dopo una breve fase laterale, il 4 novembre l’indice italiano ha rotto in gap up il liv
E' l'indice più importante a Wall Street, quello da cui è dipeso il grande rally e tuttora dip