Nuova obbligazione Tasso Fisso in dollari USA: l’emittente è la BEI (Banca Europea per gli Investimenti)

Scritto il alle 19:56 da Redazione Finanza.com

obbligazioni investimenti dollari usa pixabay 2016Nuova obbligazione dedicata al mercato retail quella in collocamento fino al 14 novembre 2016 prossimo presso le banche autorizzate, “salvo chiusura anticipata, ritiro e cancellazione”. Il nuovo bond, con codice Isin XS1507486584, ha una durata massima di 10 anni (scadenza 21 novembre 2026) e prevede il pagamento di una cedola fissa annua lorda pari all’1,50%.
Una delle peculiarità di questa emissione è che potrà essere rimborsata anticipatamente alla pari ogni anno, a discrezione dell’Emittente, ma solo dopo la fine del quinto anno.
In caso contrario, alla scadenza, verrà rimborsato il 100% del Valore Nominale il tutto sempre in dollari statunitensi
Il taglio minimo, pari a 2.000 dollari, lo rende adatto un pubblico privato che sia interessato a diversificare il proprio investimento su uno strumento denominato in valuta statunitense, e che sia alla ricerca di un rating (Aaa/AAA/AAA) particolarmente elevato dell’emittente, la Banca europea per gli investimenti (BEI), ossia l’istituzione finanziaria di lungo termine dell’Unione europea i cui azionisti sono gli stessi Stati membri. L’emittente, dopo la chiusura della sottoscrizione, chiederà l’ammissione a quotazione presso Borsa Italiana (Mot) ed EuroTLX offrendo la possibilità di contrattazione in modo continuativo e ai sottoscrittori la possibile uscita dalla posizione in anticipo rispetto alla scadenza naturale dello stesso.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Credo sia giusto riprendere il discorso da dove lo avevamo lasciato, partendo proprio dalla slid
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
La ripartenza ciclica è una cosa nota. Spesso e volentieri si paragona la pandemia da Covid-19
Oggi è una giornata che rischia di diventare un vero “turning point”. Anche se il focus è
Indici azionari sotto pressione, volatilità implicite in aumento e deviazioni standard testate più
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Ribadisco quanto detto nel post precedente. La giornata di DOMANI rischia di essere determinante
Questo post è la naturale prosecuzione di quello scritto ieri, che ovviamente vi invito a ripre
Inizio settimana che si contraddistingue da iniziali prese di profitto che hanno dato luogo ad un ri
Con le aspettative per un dato sull'occupazione in aumento, il consenso si aspettava un numero e