Banca mondiale: prime obbligazioni per lo sviluppo sostenibile in yuan e rupia

Scritto il alle 12:28 da Redazione Finanza.com

La Banca mondiale ha resto noto di aver lanciato due nuove obbligazioni per lo sviluppo sostenibile denominate in renminbi cinese e in rupia indiana. Le obbligazioni sono quotate sul mercato EuroMOT di Borsa italiana con BNP Paribas in qualità di Liquidity Provider. Le obbligazioni, offerte agli investitori italiani retail, sono un’opportunità per avvicinare gli obiettivi finanziari di chi investe alla sostenibilità sociale e ambientale. E’ la prima volta che la Banca mondiale offre obbligazioni in queste due valute.

Il bond in renminbi offre una cedola fissa annuale del 2,5% in euro. Alla scadenza la Banca mondiale rimborserà agli investitori il 100% del capitale nominale investito in yuan (con pagamento a scadenza regolato in euro).

L’obbligazione in rupie corrisponde una cedola fissa annuale pari al 5,8% in euro e alla scadenza rimborsa il 100% del capitale nominale investito in rupie con pagamento regolato in euro.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Analisi Tecnica Andiamo in rottura della resistenza a 26400 e raelizziamo una shooting star di inve
Con questa citazione alla "Guido Meda" introduco il nuovo video di TRENDS che si preannuncia MOLTO
In Italia la “guerra alla liquidità” lasciata sul conto corrente è oramai un mantra per il sis
Ftse Mib. Dopo il test della trend line rialzista (avviata dai minimi di ottobre 2020 e confermata
Opzioni e Future 22 Ottobre. I principali indici azionari giovedì hanno avuto movimentazioni e c
China Evergrande Group ha fornito fondi per pagare gli interessi su un'obbligazione in dollari U
Cara Chiara, in questo momento non è facile per noi condividere la tristezza del nostro cuore,
Il futuro è incerto, da sempre, e mai come oggi ci sono tante varianti che possono condizionare
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Opzioni e future 21 Ottobre. Gli indici azionari mercoledì si sono stabilizzati in modo eterogen