Estate lontano: New York e Dubai al top, ma Cuba fa tornare a sognare

Scritto il alle 10:47 da Redazione Finanza.com

Quest’estate vado…lontano! Sono tanti gli italiani che hanno già deciso di trascorrere le proprie vacanze al di fuori dei confini europei. Tra le mete preferite, New York mantiene il primato, mentre scende l’interesse per Sharm el-Sheikh. La vera sorpresa di quest’anno è però Cuba. Questo ciò che emerge dall’Osservatorio trivago.

Il fascino urbano di New York o il lusso sfrenato di Dubai?
Per gli italiani che trascorreranno le proprie vacanze estive fuori dal continente europeo sembra essere questo il piacevole dilemma. Per il secondo anno consecutivo però è la Grande Mela a spuntarla con la destinazione araba ancora una volta seconda. Tra le prime posizioni spuntano anche altre mete a stelle e strisce: a completare il podio è infatti San Francisco che sale di tre posizioni rispetto allo scorso anno, oltre a Las Vegas (quarta, una posizione al di sotto dello scorso anno) e Miami Beach che scende di tre posizioni attestandosi al settimo posto.

Cuba il trend dell’Estate, importante calo per l’Egitto
Sono mesi di grandi cambiamenti per Cuba e il turismo sembra giovarne, o almeno quello legato agli arrivi dall’Italia. L’Avana è infatti la destinazione extraeuropea che nell’ultimo anno è salita di più nelle preferenze dei turisti nostrani raggiungendo un importante sesto posto partendo dal decimo dello scorso anno. Dall’altro lato della medaglia a perdere ben cinque posizioni è Sharm el-Sheikh che scende di ben cinque gradini chiudendo la classifica in decima posizione.

Tags: , , , , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
La Cina è un'immensa mina deflattiva esplosa nell'oceano globale, una spettacolare bolla immobi
Lo so, deve essere stato difficile per ben 13 anni aspettare l'inflazione, chiamare l'inflazione
Guest post: Trading Room #511. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura che continua ad essere r
Malgrado i dati macro non sicuramente eccezionali per i mercati, con un'inflazione che sale e cambia
Giornata perfetta ieri, con nuovi massimi sui mercati europei come aveva previsto su Twitter il
Oggi, terzo venerdì del mese, è giornata di scadenze tecniche. Scadranno le opzioni su azioni, le
Viviamo davvero in un mondo di matti, basta guardare alla reazione isterica dei profeti dell'inf
Mentre a Francoforte si discute sul sesso degli angeli, sull'inflazione che sta per sparire come
Guest post: Trading Room #510. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura chiara ed evidente. La l
C'è davvero da mettersi le mani nei capelli a pensare che le sorti dell'America sono un mano a