Appuntamento con il trading dal vivo il 18 Marzo

Scritto il alle 10:32 da Redazione Finanza.com

Marzo è uno dei mesi più affollati per quanto riguarda gli appuntamenti con l’educational sulla finanza.
Tra questi abbiamo il piacere di segnalarvi un appuntamento organizzato da uno dei broker londinesi che spesso ospita i trader, anche internazionali, nella sua sede italiana al numero 14/16 di Via Borgonuovo, a Milano.

 

Il 18 Marzo, avrà luogo un entusiasmante seminario tutto all’insegna del trading in tempo reale organizzato da ActivTrades. Una giornata piena ed intensa, durante la quale operatività e analisi diretta saranno il leitmotiv, con alcune sortite nel campo della strategia e opportuni approfondimenti.

 

I trader ospiti saranno il francese Jerome Revillier, consulente per diversi investitori istituzionali e tra i più accreditati specialisti di strategia nel suo paese, e Saverio Berlinzani, noto cambista italiano e profondo conoscitore del trading sulle valute.

 

Per iscriversi gratuitamente, è sufficiente visitare il sito www.activtrades.it alla sezione Formazione/Seminari.

 

 

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
In Italia la “guerra alla liquidità” lasciata sul conto corrente è oramai un mantra per il sis
Ftse Mib. Dopo il test della trend line rialzista (avviata dai minimi di ottobre 2020 e confermata
Opzioni e Future 22 Ottobre. I principali indici azionari giovedì hanno avuto movimentazioni e c
China Evergrande Group ha fornito fondi per pagare gli interessi su un'obbligazione in dollari U
Cara Chiara, in questo momento non è facile per noi condividere la tristezza del nostro cuore,
Il futuro è incerto, da sempre, e mai come oggi ci sono tante varianti che possono condizionare
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Opzioni e future 21 Ottobre. Gli indici azionari mercoledì si sono stabilizzati in modo eterogen
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Come abbiamo più volte detto, la bolla immobiliare cinese non ci ha certo colti impreparati, er