Sanità: corruzione e frodi si mangiano 6 miliardi di euro l’anno

Scritto il alle 16:23 da Redazione Finanza.com

La Sanità è sotto i riflettori della cronaca per il caso Lombardia ma il settore non è nuovo a scandali e secondo il Censis continua a essere tra i più colpiti dal virus della corruzione. Tangenti e frodi valgono 6 miliardi di euro all’anno.
Il 6 aprile si terrà la prima Giornata nazionale per promuovere trasparenza e difendere il Servizio sanitario nazionale (Ssn). L’annuncio del Censis, che insieme con Transparency international Italia, Ispe Sanità e Centro ricerche e studi su sicurezza e criminalità (Rissc) ha avviato il progetto Curiamo la corruzione (www.curiamolacorruzione.it), arriva nel momento in cui un nuovo scandalo coinvolge il settore della salute pubblica in Lombardia.
Secondo quanto reso noto dal Censis “almeno 6 miliardi di euro, cioè più del 5% della spesa sanitaria pubblica, sono le risorse distolte dai servizi sanitari a causa della corruzione e delle frodi. Tra gennaio 2014 e giugno 2015 la Guardia di finanza ha scoperto frodi e sprechi che hanno prodotto un danno erariale di 806 milioni di euro pari al 14% del danno erariale complessivo”.
Crimini tanto più odiosi in quanto approfittano di uno stato di necessità del cittadino e provocano sfiducia. Il 54% degli italiani è convinto che la sanità in Italia sia corrotta. “Un dato che pone l’Italia – si legge nel comunicato del Censis – al 69° posto (su 107 Paesi) nel ranking Global corruption barometer di Transparency international. “Sono due milioni gli italiani che ammettono di aver pagato una bustarella per ricevere favori in ambito sanitario” con differenze rilevanti a livello territoriale. Secondo lo studio sulla corruzione nel sistema sanitario in 206 regioni europee svolto dal Quality of government institute di Goteborg la regione italiana più virtuosa, Trento, si colloca solo al 39° posto, seguita al 42° da Bolzano. Nei bassifondi della classifica la Puglia (189°) e la Calabria (191°).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
E' stata una settimana dove i dati macroeconomici sono stati i veri padroni, nel bene e nel male.
So che molti di voi inizieranno a dubitare del mio stato mentale, ma posso solo dirvi che la sit
Ftse Mib. L’indice italiano, dopo la bull trap alla rottura della resistenza a 24.670 punti, ha m
In attesa dei dati relativi alle vendite al dettaglio che riserveranno alcune sorprese, ieri son
Settimana incredibile e contraddistinta da forti escursioni dei prezzi, rotture delle deviazioni sta
Direi che è sotto gli occhi di tutti la reazione del mercato a quei dati che in QUESTO POST abb
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Forti ribassi, chiusura di posizioni e intensi aumenti di volatilità implicita hanno contraddistint
La settimana scorsa gli indici europei e in parte quelli americani sono collassati in un giorno
Credo sia giusto riprendere il discorso da dove lo avevamo lasciato, partendo proprio dalla slid