Dimensione Social e Web 2015, le banche guardano al futuro attraverso i social media

Scritto il alle 16:26 da Redazione Finanza.com

Si è tenuto ieri, 10 ottobre, presso il centro congresso ABI di Milano il convegno “Dimensione Social e Web 2015” organizzato dall’ Associazione Bancaria Italiana (Abi) in collaborazione con Social Media Marketing Day (#SMMdayIT).
L’ evento ha visto alternarsi davanti ad una platea di oltre 300 ospiti una serie di esperti e operatori del settore che hanno illustrato i risultati della ricerca “Banche e Social Media” condotta da ABI in collaborazione con KPMG.

Argomento centrale della giornata è stato il rapporto delle banche con i social network: un connubio sempre più stretto visto che ben 8 banche su 10 attualmente hanno una costante e consolidata presenza online a testimonianza dell’utilità oramai riconosciuta di questi strumenti anche presso gli operatori professionali del comparto bancario.

Gli interventi e gli argomenti trattati durante le sessioni sono stati diversi e hanno riscontrato un elevato apprezzamento da parte del pubblico: si è parlato di come creare valore attraverso i social, di come ingaggiare (engagement) i clienti per costruire un vantaggio competitivo e di business nonché di come rafforzare l’identità di marca e la reputazione (reputation) sul web.
La pianificazione dei contenuti da veicolare rappresenta un’attività sempre più rilevante per il mondo finanziario: 83% delle banche interpellate ha già definito un piano editoriale per gestire i propri social media.

I risultati mostrati dalle diverse case history hanno incrementato la consapevolezza del pubblico presente verso le opportunità offerta dai social network: la gestione dei canali social viene a tutti gli effetti considerata una componente strategica da parte degli istituti di credito. “Possono realmente essere degli alleati nella strategia di business se utilizzati in maniera professionale” hanno sottolineato più volte nel corso di differenti panel gli esperti.

Tra gli spunti più interessanti segnaliamo l’intervento di Andrea Albanese, Social Media Marketing & Digital Communication Advisor #SMMdayIT di Web Marketing Manager, che ha posto l’attenzione sull’importanza delle figure professionali dei Social Media Manager e i Digital Communication Manager. “Creare nell’azienda un social media competence center che lavori a stretto contatto con gli altri reparti rappresenta la chiave di volta per il successo di una strategia sia online che offline” ha ribadito l’esperto. “Implementare un’efficace strategia social, in un importante istituto finanziario così come a livello di una singola azienda richiede il commitment di tutto il personale dipendente. A partire dall’amministratore delegato e da tutto il management”.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Tags:   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ecco che poi accade quello che non ti aspetti perché è quasi imponderabile. O forse no. Propr
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: l’indice italiano cerca di superare con poca convinzione area 20.500 punti, dove passa a
La notizia di ieri ha del clamoroso, incredibile, affascinante, la dimostrazione di come nella f
Sul mio blog avrete letto tanto tempo fa delle clausole CACs, quando nessuno le conosceva e ness
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I nonni sono da sempre la colonna portante di molte famiglie, fonte di un welfare spesso irrinun
Si conferma il quadro da "correzione politica", con un COT Report che mette in evidenza ancora g
  Sabato mattina bitcoin segnava un +5% sulle ultime 24 ore. Pur seguendo in modo margin
Ftse Mib: l’indice italiano cerca di superare con poca convinzione area 20.500 punti, dove passa a