Il Teatro Fa Bene, in Mozambico con Jacopo Fo

Scritto il alle 16:49 da Redazione Finanza.com

Un’idea a dir poco originale per diffondere informazione e prevenzione sanitaria. “Il Teatro fa Bene” è il progetto teatrale e di informazione sanitaria per il Mozambico coordinato da Jacopo Fo e Bruno Patierno, ideato e sostenuto da Eni Foundation. L’iniziativa ha lo scopo di trasmettere alla popolazione del distretto di Palma, nella provincia di Capo Delgado, le conoscenze sulle buone pratiche igienico-sanitarie e alimentari, con particolare attenzione alla maternità e alla cura dei neonati, in un modo che per la realtà del Mozambico è più efficace rispetto alla forme di divulgazioni tradizionali.

“Oltre alle attività caratteristiche di Eni Foundation abbiamo aggiunto questa iniziativa, una forma di sensibilizzazione in armonia con le tradizioni culturali locali”, spiega Filippo Uberti, segretario generale di Eni Foundation, ai microfoni di FinanzaOnLine durante la presentazione dell’evento in Casa Corriere all’Expo.

“Il Teatro fa Bene” rappresenta un format originale, basato da un lato sulla teatralizzazione di informazioni a carattere sanitario e alimentare, dall’altro su attività dimostrative sull’uso di semplici tecnologie d’ausilio nella quotidianità. Negli scorsi mesi un gruppo di 7 attori mozambicani, selezionato tra oltre 100, è arrivato in Italia per partecipare al corso di circa un mese alla Libera Università di Alcatraz, in provincia di Perugia.

Questi, insieme a un team italiano di attori, videomaker e sceneggiatori, hanno preparato lo spettacolo che sarà portato in tournée nei villaggi dell’area di Palma e che raggiungerà un pubblico di circa 25.000 persone. “In una situazione dove mancano tutti i canali d’informazione, il teatro è invece fortissimo basti pensare che in quest’area sono attive oltre 20 compagnie teatrali amatoriali”, racconta Jacopo Fo ai microfoni di FinanzaOnLine.

L’obiettivo principale de “Il Teatro fa Bene”, spiega l’autore e attore teatrale, è quello di “raggiungere specialmente le mamme e i bambini perché stiamo parlando di un Paese dove purtroppo vi è una mortalità spaventosa”.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Come vedremo nel fine settimana insieme al nostro Machiavelli, le ultime minute hanno rivelato c
Guest post: Trading Room #512. Il grafico FTSEMIB weekly ha raggiunto vette importanti ma anche un
La trimestrale di NVIDIA stupisce i mercati e il rally continua. Ma allo stesso tempo, il mercato ob
La Cina è un'immensa mina deflattiva esplosa nell'oceano globale, una spettacolare bolla immobi
Lo so, deve essere stato difficile per ben 13 anni aspettare l'inflazione, chiamare l'inflazione
Guest post: Trading Room #511. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura che continua ad essere r
Malgrado i dati macro non sicuramente eccezionali per i mercati, con un'inflazione che sale e cambia
Giornata perfetta ieri, con nuovi massimi sui mercati europei come aveva previsto su Twitter il
Oggi, terzo venerdì del mese, è giornata di scadenze tecniche. Scadranno le opzioni su azioni, le
Viviamo davvero in un mondo di matti, basta guardare alla reazione isterica dei profeti dell'inf