Chi è Ferragamo, il gruppo italiano del lusso

Scritto il alle 12:30 da Redazione Finanza.com

 

 

L’azienda ‘Calzaturificio Ferragamo & C.’ nasce a Firenze nel 1927, successivamente al rientro di Salvatore Ferragamo dalla sua esperienza americana, iniziata nel 1914. In America Salvatore Ferragamo aveva lavorato anche a Hollywood: qui le sue scarpe venivano apprezzate da moltissimi attori, tanto che Ferragamo era conosciuto come ‘il calzolaio delle stelle’.
Il rientro in Italia e l’apertura del calzaturificio, tuttavia, non furono semplici. Dopo cinque anni di attività, in cui venivano prodotte soprattutto scarpe da donna, destinate al mercato americano di cui conosceva bene le richieste e i gusti, Ferragamo dichiara la bancarotta. Nonostante questo, la sua attività di stilista delle scarpe continua tanto che nel 1938 riesce ad acquistare Palazzo Spini Feroni (oggi sede del Museo Ferragamo) e ad aprire un negozio a Roma ed uno a Londra. Dieci anni dopo, il nome Ferragamo raggiunge anche New York, con un primo negozio in Park Avenue. Nel 1975 lo stilista italiano avrebbe aperto un secondo punto vendita sempre a New York, sulla Fifth Avenue.

Il vero boom per l’azienda si verifica soprattutto negli anni del secondo dopoguerra, quando Ferragamo inizia anche a partecipare a sfilate di moda. Nel 1960, nonostante la morte di Salvatore Ferragamo, moglie, figli e nipoti mantengono alto il nome dell’azienda interessandosi ed aprendo anche ad altri settori, dalle borse, agli accessori di seta, soprattutto foulard e cravatte, all’abbigliamento.
Negli ultimi trent’anni l’azienda italiana ha visto un crescendo di successi, iniziato nuovamente nel 1989 in seguito all’apertura al mondo orientale: Ferragamo inaugura negozi ad Hong Kong, a Shangai e a Seul. Contemporaneamente allarga anche la produzione, che si arricchisce di occhiali (in collaborazione con la Luxottica), orologi (in collaborazione con la Timex Group), profumi e gioielli (in collaborazione con Gianni Bulgari).

Secondo i dati disponibili al 31 dicembre 2014,il gruppo Ferragamo conta nel mondo oltre 640 punti di vendita monomarca e circa 4000 dipendenti.
Moltissimi i prodotti da uomo, donna e bimba, scarpe in primis, tutti caratterizzati da una qualità tale da rendere Ferragamo sinonimo di lusso e qualità. E tuttavia, per andare incontro ad un mercato sempre più commerciale, Ferragamo ha dato vita alla linea My Ferragamo, con prodotti di qualità ma accessibili in conseguenza di prezzi più bassi rispetto alla produzione di lusso. Si tratta soprattutto di scarpe da donna, ballerine, mocassini, stivali e scarpe basse in genere, comode ed eleganti allo stesso tempo.

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Lasciamo da parte l’elemento “Trump tweet” che sta diventando estremamente destabilizzante
Ftse Mib: partenza scattante tornando sopra i 21.000 punti. Non un grande momento per l'indice itali
Creare il primo tessuto al mondo dagli scarti dalle arance. E' questo che fa Orange Fiber, la Pm
Come scritto in settimana e come annunciato questa mattina salt l'accordo con la Cina, i mercati
  Ormai Donald Trump  è la star mediatica del mercato. E poter pensare che un tweet del PO
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: debole l'indice italiano torna sul target a 21.000 punti, primo supporto importante. Pesa
Come dice la vigneta ci stanno provando in tutte le maniere a distruggere il rendimento, a falro
Stavo tranquillamente lavorando alla traduzione di alcuni articoli sulle critpovalute che sempre
Ci avviciniamo a marce forzate verso le elezioni del nuovo Parlamento europeo. Non tutti hanno chiar