Come sposarsi a Las Vegas: quanto costa, come regolarizzare il matrimonio in Italia

Scritto il alle 06:18 da Redazione Finanza.com

Quando si parla di matrimoni si sa, le idee e le possibilità sono davvero tantissime. C’è chi ancora opta per la cerimonia in stile classico, chi per quello all’americana, chi sceglie di sposarsi in riva al mare, chi durante una crociera e chi, invece, sceglie di sposarsi a Las Vegas.
Una volta, unirsi in matrimonio a Las Vegas era visto come una fuga da parenti opprimenti e dagli obblighi di famiglia. Oggi, invece è soprattutto una moda della quale bisogna conoscere bene le regole se si vuole che il proprio matrimonio venga riconosciuto anche in Italia.

Per prima cosa va specificato che a Las Vegas ci si può sposare sia con il rito civile che con quello religioso. Le celebri Wedding Chapel sono davvero numerose ed offrono la possibilità di seguire diversi riti a seconda della religione di appartenenza. Sicuramente, tra le varie cappelle, la più celebre è la Graceland Chapel dove si potrà celebrare un matrimonio come quello del celebre Elvis Presley e, volendo alla presenza di un suo sosia a testimoniare il rito.

Ma al di là del sogno e del romanticismo è bene non dimenticare gli aspetti burocratici di un matrimonio.
Per potersi sposare a Las Vegas per prima cosa bisogna fare richiesta dei documenti necessari al matrimonio, per cui bisognerà recarsi al Marriage License Bureau provvisti del proprio passaporto. L’ufficio licenza è aperto tutti i giorni e, durante il fine settimana, sarà possibile richiedere i documenti 24 ore su 24.
Se si desidera che il proprio matrimonio venga riconosciuto anche in Italia, occorre partire già con il modulo per la trascrizione e certificazione di matrimonio avvenuto all’estero ed i Certificati di Cittadinanza e Residenza, rilasciati dal Comune.

I documenti che invece occorre ottenere direttamente negli States sono:

– Copia integrale (“Long Form”) autenticata del Certificato di Matrimonio.
– Copia integrale (“Long Form”) autenticata della Licenza di Matrimonio per i matrimoni celebrati in Nevada.
–  “Apostille” (Postilla: Dichiarazione di validità internazionale) rilasciata dal “Segretario di Stato del Nevada”, a Carson City, capitale del Nevada.

 Solo dopo che il comune di residenza avrà effettuato la trascrizione, infatti, si potrà vedere riconosciuto il proprio matrimonio. Viceversa, si risulterà sposati solo all’interno dello stato del Nevada.

In merito ai costi, sono molto variabili e dipendono da una serie di fattori. Quelli relativi alla celebrazione del matrimonio stesso, variano a seconda della cappella in cui si vuole celebrare e a seconda della richiesta o meno di servizi extra. Ad esempio, nella cappella di Elvis si può scegliere se avere come testimone il sosia della star e questo, naturalmente, porterà dei costi aggiuntivi. Altre cappelle offrono invecce la presenza di personaggi della fantascienza come quelli della saga di Star Trek.

Se si sceglie un matrimonio semplice le spese si aggirano tra i 100 e i 150 dollari. Per i matrimoni a tema, invece, i costi salgono e, a seconda delle scelte fatte, si possono raggiungere anche i 3000-4000 dollari.
Questi prezzi non dipendono solo dai ‘personaggi’ che possono o meno partecipare alle nozze, ma anche dal tipo di decorazioni, che possono essere semplici fiori o più complesse illuminazioni e dalla richiesta o meno della presenza di un fotografo che immortali il fatidico giorno. E per chi non voglia far perdere le proprie nozze ad amici e parenti, esiste anche la possibilità di ripresa da trasmettere in diretta web: naturalmente si tratta di un’ulteriore spesa aggiuntiva da considerare, ma sicuramente allettante per evitare di dover offrire il viaggio a Las Vegas ai parenti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ftse Mib: l'indice italiano tenta di confermare il break dei 22.000 punti ed oggi si porta sulla res
Negli ultimi anni in Italia la figura del manager ad interim ha acquisito maggiore rilevanza ed è
I mercati si sentivano come “in riserva”. Esaurite le spinte rialziste legate alle buone not
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: lo scorso 3 luglio l’indice italiano è riuscito a superare con volatilità e volumi i
Con la legge 28 marzo 2019, n. 26, è stato convertito, con modificazioni, il decreto legge n. 4/201
Prima di occuparci della presunta resurrezione di Deustche Bank o di brezel, alla fine dopo una
Small traders che tornano ad essere long. Il quadro tecnico del COT REPORT cambia pelle e potreb
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Per mesi sono stati i grandi protagonisti delle borse. A ragion veduta, visto che quando parliamo di