Indice dei Prezzi Birra 2015: prima Cracovia, Milano al 57° posto

Scritto il alle 06:21 da Redazione Finanza.com

Cracovia è la città nel mondo dove la birra al litro costa mediamente di meno. A dirlo è il portale GoEuro.it, che ha redatto l’Indice dei Prezzi della Birra 2015, una delle tante classifiche utili a capire il costo della vita e che fornisce  informazioni interessanti per il viaggiatore in prossimità delle imminenti vacanze estive.

L’Indice dei Prezzi della Birra 2015 prende in considerazione 75 città in 5 continenti e paragona i prezzi delle 5 birre d’importazione più popolari a confronto con le birre locali maggiormente consumate. Il prezzo considerato è quello del consumo al bar e dell’acquisto presso il supermercato.

Alcune curiosità: il podio è composto da tre città dell’Est Europa, in ordine Cracovia appunto, Kiev e Bratislava mentre fra le città italiane compaiono in classifica Venezia, la prima “tricolore” al 45° posto, Milano, posizionata al 57° posto e Roma in 64-esima posizione. Il prezzo della birra nel 2015 ha subito delle variazioni rispetto al 2014 dovute all’inflazione o alla svalutazione monetaria. Per esempio, a causa della drammatica sopravvalutazione del Franco Svizzero rispetto all’Euro, Zurigo e Ginevra sono entrambe tra le 15 città più care dove acquistare birra sorpassando la capofila dell’anno scorso, Oslo. Analogamente le città statunitensi sono diventate più care rispetto al 2014 in seguito all’indebolimento dell’Euro rispetto al Dollaro.

 

 

 

 

 

 

Per ulteriori dettagli fate riferimento a www.goeuro.it/indice-prezzi-birra, sito che ha redatto l’infografica sopra riportata

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
La trimestrale di Netflix aveva un sapore particolare. O meglio, non era come le altre trimestra
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La volatilità è ormai diventata per tutti il VIX, anche se in realtà non solo il VIX è volat
Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha mostrato i muscoli con una performance di oltre il 2% e anche un
Complice la crisi determinata dalla pandemia è aumentato notevolmente il numero delle famiglie che
Un percorso che era già segnato e che questa slide creata con dati di FMI e Banca Mondiale cert
Ad un giorno dalle scadenze tecniche del mese di Luglio andiamo ad analizzare le movimentazioni mone
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il mondo ha reagito in modo deciso e coeso alla problematica Covid-19. Le banche centrali di tu
Ftse Mib. L'indice ritorna a quota 20.000 punti recuperamendo alla debolezza di ieri. Al ribasso, i