Video on Demand: i prezzi della sfida Netflix – Infinity – Sky

Scritto il alle 05:48 da Redazione Finanza.com

Lo sbarco in Italia di Netflix avverrà il prossimo primo ottobre e nel mercato del Video on Demand si sta scatenando la battaglia. Con l’uscita dei prezzi, non ancora confermati da parte di Netflix (vedi sotto), i competitor hanno risposto con offerte altrettanto allettanti. Mediaset Infinity, con un catalogo di oltre 5.000 titoli tra film, fiction e serie tv, offre fino al 2 luglio la possibilità, registrandosi, di usufruire di 30 giorni gratis ed il primo mese ad 1 Euro. Sky Online invece offre l’accoppiata Cinema ed Intrattenimento a 0,99 euro per 15 giorni, mentre lo stesso pacchetto viene inserito gratuitamente in caso di acquisto di alcuni eventi sportivi in programma nei prossimi giorni (Wimbledon ad esempio), a patto di effettuare l’acquisto entro il 30 giugno.

Tornando a Netflix, il servizio nato in America si presenta in grande stile offrendo un mese gratis, dopo aver registrato la propria carta di credito, lasciando facoltà di uscire dall’offerta senza eventuali aggravi. Chi vuole proseguire potrà scegliere fra tre opzioni, ufficializzate:

– Basic: 7,99 euro al mese, qualità Sd e uno schermo alla volta (velocità minima consigliata: 3 Megabit al secondo), quindi è escluso HD

– Standard: 8,99 euro/mese, con full HD e 2 schermi (5 Mbit/s)

– Premium: 11,99 euro/mese, UltraHd 4K e 4 schermi (25 Mbit/s)

Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Con questa citazione alla "Guido Meda" introduco il nuovo video di TRENDS che si preannuncia MOLTO
In Italia la “guerra alla liquidità” lasciata sul conto corrente è oramai un mantra per il sis
Ftse Mib. Dopo il test della trend line rialzista (avviata dai minimi di ottobre 2020 e confermata
Opzioni e Future 22 Ottobre. I principali indici azionari giovedì hanno avuto movimentazioni e c
China Evergrande Group ha fornito fondi per pagare gli interessi su un'obbligazione in dollari U
Cara Chiara, in questo momento non è facile per noi condividere la tristezza del nostro cuore,
Il futuro è incerto, da sempre, e mai come oggi ci sono tante varianti che possono condizionare
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Opzioni e future 21 Ottobre. Gli indici azionari mercoledì si sono stabilizzati in modo eterogen
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u