Casa: sale il valore se il quartiere è “Yuccie”

Scritto il alle 10:53 da Redazione Finanza.com

Una generazione di giovani start upper e creativi emergenti si fa spazio nella società italiana post-crisi e cambia la maniera di lavorare e di abitare
Case, alto rendimento se il quartiere è “Yuccie”.

  • Gli Yuccie cercano casa in affitto nei quartieri ex-popolari o industriali delle Metropoli in profonda trasformazione, ambiti urbani rigenerati dove nuovi modelli abitativi “privati”, convivono con la dimensione “pubblica” del quartiere. Chi compra casa in queste zone si garantisce un rendimento certo a lungo termine
  • L’ufficio studi idealista ha rilevato che il rendimento di questi quartieri è in genere superiore alla media cittadina

Le zone più interessanti per l’investimento immobiliare da mettere a reddito? Sono quartieri oggetto di profonda trasformazione (gentrification), aree ex-popolari che diventano meta dei nuovi creativi, prima gli hipster, ora gli yuccie*, l’elite imprenditoriale di domani.

Gli emergenti Lambrate (2.933 euro/m2) e Bicocca (2.608 euro/m2) oltre al noto quartiere Isola (4.121 euro/m2), via Sarpi e i Navigli nella zona ex-Ideal Standard, la Garbatella (4.026 euro/m2) o il Pigneto (3.155 euro/m2) a Roma,  il Quadrilatero Romano (3.008 euro/m2) a Torino o Santa Croce (3.435 euro/m2) a Firenze sono quartieri che garantiscono un rendimento certo e una stabilità dei valori nel lungo termine.

Il rendimento dei quartieri “Yuccie” va dal 4,7% dell’Isola a Milano, al 7% del Quadrilatero Romano, a Torino. In genere garantiscono un rendimento superiore alla media cittadina e il valore delle case è destinato ad aumentare.

città quartiere Canone annuo Prezzo euro/mq Rendimento % lordo annuo Rendimento % lordo città
Roma Garbatella 180         4.026 4,5
Pigneto 160         3.155 5
4,4
Milano Lambrate 157         2.933 5,3
Bicocca 155         2.608 5,9
Isola 192         4.101 4,7
4,7
Firenze Santa Croce 197         3.435 5,7
4,4
Torino Quadrilatero Romano 212         3.008 7
4,9

Yuccie è un nuovo trend urbano sorto sulle ceneri degli hipsters. Sono giovani start-upper, creativi, ma anche giornalisti, copy e architetti emergenti. Preferiscono essere pagati per le loro idee piuttosto che per quelle degli altri. Dicono sì alla share economy, ad Uber, Instagram e al cibo bio. Vivono in affitto in case che sembrano studi. Gli appartamenti d’epoca restaurati o i loft rispondono a pieno alle loro esigenze abitative: case funzionali, adatte al co-working, scenografiche e accoglienti, perfette per le foto da postare su Instagram.

Secondo Vincenzo de Tommaso: “è un fenomeno da tenere d’occhio, il Governo sta dando impulso alle start-up innovative con agevolazioni fiscali e semplificazioni burocratiche per favorire chi si mette in proprio e questo crea i presupposti per un nuovo dinamismo sociale. In media i prezzi dei loft sono scesi del 30% rispetto agli anni d’oro e lo stesso vale per vecchi appartamenti da restaurare in contesti cool e dove si respira la storia del quartiere che riemerge dal suo passato industriale o popolare. Queste case sono destinate a rivalutarsi nel tempo offrendo rendimenti interessanti”.

 

I nuovi amanti di queste soluzioni abitative sono gli under 35 anni protagonisti della sharing economy, il cui business passa per la loro conoscenze e per la loro casa, che ha sempre un’area di lavoro e di rapprensetanza . La casa che diventa anche uno strumento di business, taluni ne affittano un pezzo sui canali più famosi di affitto breve per coprire le spese o prestandola per eventi e feste. Vita ed economia vanno a braccetto con gli Yuccie!

 

Case per Yuccie

Provincia Zona Descrizione m2 Prezzo
Milano Villaggio dei Giornalisti Appartamento su due piani ipertecnologico e molto scenografico 160 515.000
Milano Lambrate Loft modulare e hi tech 285 790.00
Milano Navigli Loft “style rock” 117 550.000
Torino Quadrilatero Romano Appartamento “eco friendly” su due livelli 76 258.000
Firenze Santa Croce Appartamento vintage 110 550.000
Roma Pigneto Loft con giardino interno 140 370.000

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Argomento già discusso, ma assolutamente da riprendere essendo di grande attualità. I tempi s
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il CESI è stesso oggetto delle mie analisi. E’ l’acronimo di Citigroup Economic Surprise In
Ftse Mib. L'indice cerca di impostare un rimbalzo e ora si trova a pochi passi dal livello importan
Su tutti i sottostanti si assiste alla parziale chiusura della componente future ed a movimentazioni
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: dopo il lunedì nero gli indici europei tentano di rialzare la testa, ma la cautela è d'o
  Nulla di interessante ieri, lo sappiamo da tempo che si sale con le scale e si scende
Dopo i forti ribassi di ieri andiamo a vedere come si sono mossi gli operatori nello specialistico m
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u