Obbligazioni: tasso fisso in Euro, ecco la novità targata Goldman Sachs

Scritto il alle 16:08 da Redazione Finanza.com

Dopo il Dollaro Australiano e il Dollaro Statunitense, Goldman Sachs fa rotta sull’Euro. È sbarcata oggi in Borsa Italiana una novità per gli investitori italiani: si tratta delle Obbligazioni Goldman Sachs Tasso Fisso in Euro, che hanno una cedola fissa annuale pari all’1,75% lordo (1,30% netto). I nuovi bond targati Goldman Sachs hanno durata di nove anni, offrono agli investitori flussi cedolari annuali e il rimborso integrale del valore nominale a scadenza (fermo restando il rischio di credito e dell’emittente e del garante). Il garante è Goldman Sachs, colosso bancario statunitense che vanta livelli di rating elevati (A3 per Moody’s, A- per S&P e A per Fitch).

Il codice Isin delle nuove obbligazioni è XS1166507548, mentre il lotto minimo è pari a 1.000 euro e rende questi titoli adatti anche al pubblico retail. Gli investitori riceveranno il 100% del valore nominale solo nel caso in cui le obbligazioni siano detenute fino alla data di scadenza, che è fissata il 29 maggio 2024. Il 29 maggio di ciascun anno fino alla data di scadenza (inclusa) verranno pagate le cedole annuali. I titoli sono quotati sul Mercato Telematico delle Obbligazioni (MOT) di Borsa Italiana e anche sul mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo.

Le nuovi obbligazioni Goldman Sachs, visto l’elevato merito creditizio della banca statunitense, in un portafoglio d’investimento potrebbero essere inserite nella parte dei bond a tasso fisso dell’Eurozona con rating più alto. Se si guarda al rendimento lordo dei decennali governativi dei Paesi dell’Eurozona, attualmente la Germania rende lo 0,93%, l’Olanda l’1,13%, l’Austria l’1,07% e la Finlandia lo 0,98 per cento.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Arriva in Italia il primo Master post-universitario in Private Banking & Wealth Management. L'
Si è tenuta il 4 dicembre 2019 a Palazzo Venezia a Roma la presentazione dell’edizione 2019 del R
Questo grafico illustra la “magia” e l’unicità del momento. Tutto il sistema è coeso con
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Manca ormai meno di un mese al Natale e la corsa ai regali è già partita, come testimoniamo i risu
Ftse Mib: la fase di correzione dell’indice italiano ha mostrato un po’ più di volatilità il 2
Oggi non vi racconto nulla dei pessimi dati in arrivo dal fronte occupazione americano, davvero
Sembra proprio che questo mercato abbia non sette vite come i gatti, ma molte di più. In realt
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La correzione sembra essere arrivata, ma la configurazione del COT Report cambia di pochissimo.