Come il Fisco controllerà la giacenza media su c/c

Scritto il alle 16:33 da Redazione Finanza.com

Arriva l’obbligo per tutti  gli intermediari finanziari di fornire il dato della giacenza media sui conti correnti: il nuovo strumento dell’Agenzia dell’Entrate nella lotta all’evasione fiscale.

Continua la caccia del Fisco agli evasori fiscali. Presto entreranno in funzione nuovi strumenti, a partire dalla possibilità da parte della Superanagrafe di monitorare anche la giacenza media dei conti correnti.
Si tratta di una novità introdotta in seguito alla Legge di Stabilità 2015, liquidata alla fine dell’anno passato dal Parlamento e proprio di recente entrata nella sua fase operativa. A metterla in azione è stata una risoluzione dell’Agenzia delle Entrate la quale stabilisce l’obbligo per istituti bancari, Poste Italiane e tutti gli altri intermediari di corredare con la giacenza media i dati che debbono essere trasmessi entro il termine del 30 giugno prossimo.

Il dato in questione non è altro che l’importo medio dei crediti vantati da un cliente nel periodo preso in esame. Il suo calcolo risulta fondamentale in quanto viene utilizzato per la concessione della Dichiarazione Sostitutiva Unica. La DSU è, a sua volta, il documento che permette a chi abbia diritto, di accedere ad una serie di agevolazioni in tema di sostegno al reddito e assistenza.

Per poter calcolare la giacenza media, debbono essere calcolate quelle relative ad ogni giorno dell’anno, dividendo infine l’importo per 365, ove il periodo preso in considerazione sia l’intero anno solare.
Per i conti correnti cointestati, anch’essi entrati nel mirino dell’Agenzia delle Entrate grazie ad una recente sentenza della Corte di Cassazione, giacenza media e saldo vanno poi divisi in base al numero dei cointestatari.
Il dato che risulterà dovrà poi essere indicato nel modello ISEE, non senza aver prima precisato il tipo di rapporto detenuto, ovvero se si tratti di conto corrente o altro prodotto finanziario. Infine dovrà essere precisato a quanto ammonta il saldo contabile, ove esso sia attivo.
Nel caso la giacenza media risulti superiore al saldo (magari in conseguenza del fatto che nei dodici mesi precedenti alla presentazione della domanda si sia proceduto all’acquisto di un’abitazione o di beni mobiliari), l’ISEE dovrà essere calcolato sul secondo dato.

Con tutta evidenza, il monitoraggio sulla giacenza media dei conti correnti mira ad individuare i soggetti che usufruiscono di agevolazioni e prestazioni di carattere sociale senza averne i requisiti.

Va ricordato come la Superanagrafe dei conti correnti vada a comprendere anche tutte le informazioni relative agli altri rapporti finanziari intrattenuti, oltre alle eventuali operazioni portate avanti al di fuori del proprio conto corrente. Dati che possono essere utilizzati dall’Agenzia delle Entrate al fine di poter contrastare con maggiore efficacia l’evasione fiscale. Il database in questione, incrociato con i dati relativi ai contribuenti, permette all’amministrazione fiscale di comporre liste di soggetti caratterizzati da anomalie. Soggetti sui quali saranno poi condotte le ispezioni tese a capire se si sia di fronte ad un evasore, o meno.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
C'è poco da fare, al politica monetaria espansiva cambia nuovamente le carte in tavola e quindi
Lo scorso giovedì il presidente della Fed, Jerome Powell, ha candidamente paragonato bitcoin al
Guest post: Trading Room #327. Molto bene la Borsa Italiana che rompe la resistenza statica che si
Mercati: indici europei aprono positivi e festeggiano la chiusura dell'S&P 500 venerdì scorso s
L’Inps nella sua ultima relazione ha rassicurato tutti, in particolare i lavoratori ed i pensionat
Dopo tante parole, dopo aver affrontato la finanza previsionale, dopo aver ascoltato i buoni pro
Analisi Tecnica La figura in harami ha fatto il suo lavoro nel breve ma la doji di indecione sul te
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]