Expo 2015: Padiglione Repubblica Ceca

Scritto il alle 11:25 da Redazione Finanza.com
Expo 2015: Padiglione Repubblica Ceca

Tra i padiglioni più belle presenti ad Expo 2015, spicca quello della Repubblica Ceca, un paese che vanta una grande tradizione per quanto riguarda la produzione alimentare ed agricola, e nello stesso tempo si presenta come paese leader in alcuni specifici comparti.
Nel suo padiglione, il cui tema ispiratore è “Laboratorio di vita”, la Repubblica Ceca intende presentare le sue esperienze, nonché le innovazioni messe in atto per quanto riguarda la gestione delle risorse “idriche”, ma anche i risultati che i suoi istituti di ricerca nanotecnologica e chimica hanno ottenuto, sia nella cura dell’ambiente che nella salute dell’uomo, con la produzione di “alimenti sicuri”.

Ricollegandosi al tema principale dell’Expo 2015, “Nutrire il Pianeta”, la Repubblica Ceca ha di fatto messo l’acqua come elemento centrale dell’esposizione, in quanto mette insieme la nutrizione, il mondo scientifico, e la vita delle persone, oltre alla loro cultura. A conferma della centralità dell’acqua, all’interno del padiglione è presente anche uno specchio d’acqua.
Nel padiglione si può vedere come il paese centro-europeo abbia una tradizione centenaria nell’utilizzo e nella gestione delle risorse idriche, che si esplicita anche con le numerose piscine e centri benessere situati nel paese, alimentando il sogno di quel mare che non possiede. Nel padiglione si possono anche apprezzare le tecnologie della Repubblica Ceca per la potabilizzazione idrica sia in Asia che in Africa, ed in qualunque luogo del pianeta ve ne sia bisogno. Il padiglione della Repubblica Ceca nasce da un’idea di due architetti, Kristof e Chybik, che per realizzarlo hanno utilizzato dei moduli Koma, un sistema di costruzione “progressivo”, con materiali riciclabili.

Il padiglione si sviluppa su 1362 metri quadrati, ed al piano terra sono presenti sia il ristorante che le aree destinate allo shopping, mentre il primo ed il secondo piano sono riservati alle esposizioni; sul tetto, infine, circa 350 metri quadrati sistemati a giardino, come “laboratorio di vita”, ed una zona dove i visitatori possono riposarsi dopo la visita. Il cuore del padiglione della Repubblica Ceca è la zona dove è stata sistemata la piscina, nella quale si svolgono le feste, gli eventi, e sono situati anche laboratori per bambini, oltre alla zona delle degustazioni.

Il padiglione della Repubblica Ceca è stato il primo ad essere completato, e la sua inaugurazione è avvenuta il 1 Aprile, con la presenza del ministro degli Esteri ceco, Lubomir Zaoralek. Il Padiglione, come detto, non è grandissimo, ma affascina i visitatori per la sua eleganza e la sua bellezza, e molto importante è anche la completa riciclabilità dei materiali usati per la sua realizzazione, al termine dell’Expo. Uno spazio particolare del piano terra del padiglione è “l’Area del Silenzio”, nel quale viene riprodotta l’atmosfera tipica del bosco boemo. Sempre al piano terra, è presente una statua della società “Nafigate”, che è stata realizzata da Lukas Rittstein, ed un’altra statua, la ZOO Praha, si trova sul tetto del padiglione, ed è stata realizzata da Jakub Nepras.

Nei vari settori in cui è suddivisa l’esposizione si possono apprezzare le scoperte che sono state effettuate nei settori della botanica, delle nanotecnologie, della salvaguardia della terra e nella medicina veterinaria. In pratica il visitatore del padiglione della Repubblica Ceca viaggia con varie tappe dalla molecola di base dell’acqua fino alla grandezza del pianeta Terra. Molte regioni della Repubblica Ceca, come la Moravia Slesia, Pilsen, Moravia meridionale, Vysocina, Usi nad Labem e Karlovy Vary, presentano delle esposizioni proprie, e durante i mesi estivi saranno presenti anche esposizioni “a tema”, su scienza, acqua e design. I cicli delle esposizioni dureranno 14 giorni, e saranno presentate sia la produzione alimentare, che l’industria turistica, e quella delle terme. Tra gli altri, si potrà visitare anche un laboratorio simulato nel quale si preparano nuovo medicinali, caratterizzato dal basso consumo energetico, ideato da Jonas Strouhal.

Dove si trova il Padiglione della Repubblica Ceca

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Dire che è stata una settimana appassionante è dire poco. Ma allo stesso tempo l'analisi interma
Diciamo che dal punto di vista tecnico, si stanno generando delle interessanti situazioni. Vi po
Ftse Mib. Il quadro grafico dell’indice italiano è ancora impostato al rialzo e ben si vede dall
Spettacolare ieri il movimento del dollaro e altrettanto spettacolare il raggiungimento del prim
OPZIONI E FUTURE 28 GENNAIO Mercati sempre particolarmente vivaci con escursioni di prezzo piutto
In un contesto come quello attuale, di inasprimento delle condizioni monetario e quindi con banc
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Ieri sembrava di essere tornati indietro di qualche anno, quando la banca centrale americana gui
Non ho la sfera di cristallo, e quindi non posso sapere quando durerà la correzione. Però vorr
OPZIONI E FUTURE 27 GENNAIO Situazione piuttosto delicata sui mercati finanziari che, dopo le par