Smartphone cinesi: novità del 2015

Scritto il alle 06:55 da Redazione Finanza.com

Le aziende cinesi sono sempre pronte a lanciare nuovi telefoni cellulari e smartphone altamente tecnologici, dalle prestazioni eccellenti ed a prezzi contenuti. Tra le novità che si possono trovare sul mercato il Mi 4i di Xiaomi, un super smartphone economico, venduto a 190 euro.
Progettato in Cina, assemblato in India, è stato lanciato sul mercato cinese il 30 aprile, ma è destinato per la prima volta ad essere distribuito anche al di fuori del paese d’origine.

Design
Un dispositivo che si presenta con un design curato ed essenziale, dalla forma rettangolare. Abbastanza sottile, ha uno spessore di 7,8 millimetri e pesa 130 grammi. Esternamente è realizzato in policarbonato, in cinque colori, leggero e maneggevole. Con tasti accensioni e volume posti lateralmente, in acciaio inox. Le parti interne invece sono in lega di magnesio. La particolarità di questo telefono è lo schermo soft-touch opaco e liscio al tatto, con un rivestimento anti-grasso che permette di mantenerlo sempre lucido e brillante, consentendo persino di cancellare agevolmente le macchie di inchiostro, tipiche dei pennarelli indelebili.

Display
Il display full-HD da 5 pollici con una risoluzione di 1920×1080 pixel, offre una qualità di immagini e colori elevata. Una delle caratteristiche principale di questo telefono è la presenza di un sistema che permette di visualizzare il contenuto dello schermo anche sotto il sole.

Caratteristiche tecniche
Il Mi 4i utilizza un processore Qualcomm Snapdragon 615 octa-core a 64 bit ed una velocità di 1,7 GHz. Presenta 2GB di RAM e 16 GB di memoria interna, che comunque rappresenta un aspetto negativo per chi desidera guardare i video sul telefonino. Si basa su un sistema operativo Android 5.0 Lollipop, con un’interfaccia personalizzata MIUI, nella versione 6. E’ dotato di un menù vocale, attivabile selezionando l’opzione semplicemente sullo schermo. Connettività 4G LTE, Bluetooth 4.1, 802.11ac Wi-Fi e GPS. Inoltre ha una batteria da 3.120 mAh che può essere ricaricata del 40% in un’ora, grazie all’alimentatore da 5V/2°, che si trova nella confezione. Per la carica completa sono necessarie tre ore. Per quanto riguarda la batteria può durare fino ad un giorno e mezzo, un’ottima qualità per un telefono di questo genere.
Uno degli aspetti negativi di questo smartphone è la mancanza della possibilità di inserire una scheda micro Sd per espandere la memoria mentre è possibile utilizzarlo con una dual-SIM 4G

Fotocamera
Il dispositivo possiede una fotocamera da 13 megapixel sul retro ed una frontale da 5. Dotato di sensore utile per i selfies, flash LED a due toni, stabilizzatore delle immagini e messa a fuoco post-scatto.

Nel complesso è un ottimo smartphone di fascia medio bassa, che consente prestazioni ottimali sia per quanto riguarda le conversazioni che la connettività ed il supporto delle varie applicazioni.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, anche l’ultima settimana di setup si è chiusa senza s
DJI Giornaliero Buongiorno a tutti, eccoci con l’appuntamento mensile riguardante la situa
Analisi Tecnica Stiamo tirando il fiato. Non regge la halfway della long white ma regge al momento
In attesa di provare a delineare le tendenze principali del prossimo anno che ritengo un a
GUEST POST: alternativa ai ragionamenti fatti fino ad oggi dai giornali E’ chiaro che con la cr
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Riprendendo una vecchia canzone di Vasco Rossi, non sono certo i nuovi massimi che fanno paura ai
Questa sera alle 16.00 si svolgerà il webinar UniCredit con ospite Stefano Fanton, trader profes
Velostazione, corsi a distanza e un master interno sono le ultime attività che Eni sta sviluppando
Conoscere i principi della finanza e delle pensioni è meglio che ignorarli, detta così sembra una