Ciclismo e trading, uniti dalla performance

Scritto il alle 15:41 da Redazione Finanza.com

Sport e Finanza, la vittoria del Giro d’Italia e la performance sui mercati del trading? Tutta questione di testa

 

Da oggi è disponibile in download gratuito “Il Broker e il Campione”, la guida sugli aspetti psicologici del trading, scritta da Gian Paolo Bazzani, AD di Saxo Bank Italia, conversando con il due volte vincitore del Giro d’Italia, Ivan Basso.

Quali sono gli aspetti che hanno in comune un professionista del trading e un campione della bicicletta? Molti più di quelli che potremmo pensare, almeno a leggere “Il Broker e il Campione”, il lavoro di Gian Paolo Bazzani, AD di Saxo Bank Italia, ciclista per passione e broker per professione, sugli aspetti psicologici e motivazionali del trading. Grazie al prezioso contributo di esperienza di un campione come Ivan Basso, che questa settimana sarà protagonista alla partenza del Giro d’Italia con i colori del team Tinkoff Saxo, la guida prende spunto dai numerosi parallelismi tra il trading sui mercati e uno sport di resistenza, controllo emotivo e pianificazione strategica come il ciclismo. L’obiettivo è naturalmente prendere consapevolezza degli “errori emotivi” che si possono compiere ed evitarli, così da costruire una strategia d’investimento che porti profitto.

Il contenuto del libro, da oggi in download gratuito dal sito http://it.saxobank.com/Pages/Il-broker-e-il-campione.aspx è sintetizzabile in un punto: nel ciclismo, come nel trading, “è tutta questione di testa”. In entrambi i settori sono, infatti, fondamentali la preparazione psicologica e l’atteggiamento mentale, soprattutto nei momenti di maggiore pressione. Il ciclista deve saper valutare il rischio, prendere decisioni sotto pressione e avere capacità di pensiero selettivo e anche per un trader questi aspetti sono fondamentali. E poi ci sono le emozioni. Per quanto singolare possa apparire ai profani, sono i fattori emotivi a muovere i mercati e sicuramente a fare la differenza tra guadagno e perdita, proprio come tra vittoria e sconfitta.

E’ l’equilibrio psicologico a contribuire in modo decisivo affinché il trading sia un’attività profittevole. Tutti i trader di successo, così come i campioni dello sport, vincono ancora prima di iniziare la competizione, sia che si tratti di affrontare i mercati finanziari, sia che si debba scalare una montagna spingendo sui pedali. Chi si predispone alla vittoria e al successo non può basarsi sulla buona sorte o sull’azzardo, ma solo sull’impegno. E sarà un impegno solitario perché il trader, proprio come il ciclista in cima alla salita, è solo”, si legge nella guida di Gian Paolo Bazzani.

“Nel ciclismo professionistico, l’aspetto mentale rappresenta l’elemento chiave che determina il successo di un programma di preparazione alla competizione composto da: allenamento fisico, tecnico e mentale. Lo scopo è, infatti, allenare le capacità e le potenzialità della mente al fine di esprimere l’intero potenziale del ciclista, valorizzandone i punti di forza e andando a contrastare, con il giusto atteggiamento e la giusta preparazione mentale, le aree di miglioramento. La prestazione sportiva richiede diverse abilità mentali quali la capacità di focalizzare e mantenere l’attenzione su aspetti rilevanti, la consapevolezza, l’abilità nel governare i pensieri e quindi le emozioni, la gestione dell’ansia pre-agonistica. Ho provato per la prima volta a fare trading grazie al programma di beneficenza Trade Like a Pro di Saxo Bank e mi sono reso conto che queste competenze e capacità si applicano perfettamente anche al trading”, ha aggiunto Ivan Basso.
“Non è casuale che Saxo Bank abbia deciso di essere main sponsor di una grande squadra di ciclismo come la Tinkoff Saxo”, conclude Bazzani. “Per noi, infatti, non si tratta semplicemente di mettere il nostro marchio sulla schiena dei campioni. Il ciclismo esprime un insieme di valori molto preciso le cui coordinate sono, determinazione, disciplina, preparazione mentale e costante allenamento. Un territorio che vogliamo presidiare in quanto esprime pienamente anche i valori che guidano la nostra attività e quella dei nostri clienti”.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La volatilità è ormai diventata per tutti il VIX, anche se in realtà non solo il VIX è volat
Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha mostrato i muscoli con una performance di oltre il 2% e anche un
Complice la crisi determinata dalla pandemia è aumentato notevolmente il numero delle famiglie che
Un percorso che era già segnato e che questa slide creata con dati di FMI e Banca Mondiale cert
Ad un giorno dalle scadenze tecniche del mese di Luglio andiamo ad analizzare le movimentazioni mone
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il mondo ha reagito in modo deciso e coeso alla problematica Covid-19. Le banche centrali di tu
Ftse Mib. L'indice ritorna a quota 20.000 punti recuperamendo alla debolezza di ieri. Al ribasso, i
Questa notte o forse meglio, questa mattina all’alba, sembra si sia raggiunto un accordo sul