In Italia 3200 euro si spendono per l’auto ogni anno

Scritto il alle 16:59 da Redazione Finanza.com
Quanto ci costa l’auto in un anno?

La maggioranza degli italiani hanno l’auto e spesso si ritrovano a farsi i conti in tasca per capire quanto sia ormai conveniente acquistarla o preferire il noleggio.
Facile.it, portale italiano di comparazione per le polizze RC auto,  ha voluto stendere il bilancio dei costi annuali per verificare quanto ogni anno il cittadino medio spenda per mantenere in perfetta efficienza il proprio veicolo.

Prendendo in considerazione tre città campione divise per area geografica (Milano, Roma e Napoli), e tre diversi profili*, sono state considerate nel paniere tutte le voci di spesa possibili: RC auto, bollo, carburante, costi di usura e manutenzione (incluso il costo per la revisione obbligatoria).

L’assicurazione è sicuramente uno dei capitoli di spesa che vedono la variazione maggiore: se il costo medio annuo è pari a 575,81 euro, si può passare dai 250 Euro versati a Milano al doppio, 508 euro, pagati a Napoli per lo stesso veicolo e lo stesso profilo di assicurato.

Anche il bollo auto cambia in base alla regione di residenza: Milano , fra le tre città campione , si conferma la più economica, mentre Roma (+20% circa) e Napoli (+28%) subiscono dei rialzi. Le spese di manutenzione ed usura sono invece soggette a variazioni importanti, dettate dal tipo di veicolo e dalla percorrenza media di km annui, posizionandosi in un range variabile fra 800 e 2000 euro. Di seguito la tabella riassuntiva con le diverse voci di costo.

* i profili considerati sono i seguenti:

1) Uomo/40 anni/Diplomato/Sposato/Guida una Ford Focus 1.6 Diesel/Prima classe di merito/Nessun sinistro denunciato negli ultimi 5 anni/15.000 chilometri annui percorsi
2) Donna/35 anni/Diplomata/Sposata/Guida una Opel Corsa 1.4 Benzina/Quarta classe di merito/Nessun sinistro denunciato negli ultimi 5 anni/10.000 chilometri annui percorsi
3) Uomo/19 anni/Studente/Single/Guida una Fiat Punto 1.3 Diesel/Neopatentato quattordicesima classe di merito/prima assicurazione/7.000 chilometri annui percorsi

Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Con questa citazione alla "Guido Meda" introduco il nuovo video di TRENDS che si preannuncia MOLTO
In Italia la “guerra alla liquidità” lasciata sul conto corrente è oramai un mantra per il sis
Ftse Mib. Dopo il test della trend line rialzista (avviata dai minimi di ottobre 2020 e confermata
Opzioni e Future 22 Ottobre. I principali indici azionari giovedì hanno avuto movimentazioni e c
China Evergrande Group ha fornito fondi per pagare gli interessi su un'obbligazione in dollari U
Cara Chiara, in questo momento non è facile per noi condividere la tristezza del nostro cuore,
Il futuro è incerto, da sempre, e mai come oggi ci sono tante varianti che possono condizionare
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Opzioni e future 21 Ottobre. Gli indici azionari mercoledì si sono stabilizzati in modo eterogen
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u