Il Tutor autostradale: come funziona

Scritto il alle 13:12 da Redazione Finanza.com

Cosa sono, come funzionano, le multe ed i controlli effettuati dai Tutor autostradali

Il Tutor autostradale

COSA SONO I TUTOR AUTOSTRADALI
I tutor autostradali – che in gergo tecnico si chiamano sistemi informativi per il controllo della velocità – sono strumenti atti allo scopo di calcolare la velocità di un veicolo su tratti autostradali dalla lunghezza variabile ma dalla velocità omogenea.

I tutor autostradali sono interamente gestiti dalla Polizia Stradale che ha il compito di ‘tararli’ in funzione del codice della strada ed accertare, quindi, eventuali infrazioni dello stesso.

Introdotto a partire dal 2005 su tutto il sistema autostradale italiano, il sistema si è dimostrato molto efficace come deterrente a stili di guida non rispettosi del codice della strada ed è stato un notevole incentivo per la modifica di cattive abitudini alla guida: con la loro introduzione le statistiche indicano che vi è stato un calo di circa il 50% degli incidenti automobilistici mortali e del 27% di quelli con feriti.

COME FUNZIONANO I TUTOR AUTOSTRADALI
Il funzionamento dei tutor autostradali è abbastanza semplice anche se su questo strumento circolano molte leggende, tante delle quali davvero prive di fondamento.

Il tutor riesce a tracciare l’andamento del singolo veicolo grazie a dei sensori posizionati sotto il manto stradale in due posti distanti di uno stesso tratto autostradale. Questi sensori, al passaggio del veicolo, attivano delle telecamere che memorizzano una serie di dati quali innanzitutto la targa, la tipologia e la marca del veicolo, la data e l’ora del passaggio. I dati poi pervengono ad un sistema centrale che abbinando quelli rilevati dai due sensori nei due diversi punti del tratto autostradale riesce a calcolare la velocità media del veicolo. In seguito, la velocità media viene confrontata con i limiti di quel tratto autostradale e viene decretata un’eventuale violazione del codice stradale.

All’accertarsi di una violazione del codice, il sistema invia automaticamente la segnalazione al database della motorizzazione civile per risalire al proprietario del veicolo e sarà poi il sistema della Polizia Stradale a quantificare, stampare ed inviare la contravvenzione. I dati dei veicoli che, invece, non hanno violato alcuna norma vengono automaticamente cancellati.

Va ricordato che per legge viene applicata una tolleranza pari a circa il 5% sul superamento del limite di velocità.

LE MULTE DEI TUTOR AUTOSTRADALI E I CONTROLLI
A verificare i dati inviati dai tutor autostradali, dunque, è la Polizia Stradale che gestisce il sistema informativo per il controllo della velocità su tutta la rete delle autostrade italiane (un elenco completo della localizzazione dei tutor può essere reperito sul sito www.autostrade.it).

Le multe emesse tramite controllo dei tutor autostradali sono difficilmente contestabili ed è praticamente impossibile farlo qualora il superamento del limite di velocità sia stato rilevato da più tutor lungo il tratto autostradale interessato dai controlli. Il tribunale competente per chi volesse contestare la sanzione, comunque, è il Giudice di Pace.

Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
La tensione inizia a farsi sentire e la volatilità prende piede. Il risparmiatore non è più a
Ftse Mib. Con la brutta partenza di oggi, l’indice si trova al test dei 27.200 punti, il cui brea
IL CHARM Oggi facciamo un approfondimento tornando alle greche. Sappiamo che sono valori che ci a
All'improvviso puffete... si sale con le scale e si scende con l'ascensore! Niente di trascen
OPZIONI E FUTURE 21 GENNAIO Pessime chiusure e mercati trascinati al ribasso dallo squeeze da ric
Alti e bassi, stiamo prendendo coscienza del nuovo mood marchiato 2022 dei mercati finanziari. V
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Niente di interessante da raccontare negli ultimi 2 giorni se non che gli algos, insieme a un ma
Manca solo un giorno alle scadenze tecniche e sulle chain delle opzioni di Gennaio è molto probabil
NORMALIZZAZIONE. E’ una delle parole più inflazionate in questi giorni. A proposito, INFLAZIO