730: erogazioni liberali nel 2015

Scritto il alle 16:37 da Redazione Finanza.com
730/15 erogazioni liberali

Il modello 730/15 presenta novità in materia di erogazioni liberali. Gli Enti che perseguono fini sociali godono infatti di una particolare considerazione all’interno del nostro ordinamento e per questo è agevolata la decisione da parte dei cittadini di erogare liberalità nei confronti degli stessi. Le agevolazioni consistono nella possibilità di dedurre o detrarre gli importi devoluti. In caso di detrazione la somma prevista viene sottratta alle imposte da versare, nel caso di deduzione invece gli importi sono sottratti dal reddito imponibile IRPEF. È bene chiarire fin da subito che non è prevista un’unica disciplina per tutti i possibili destinatari.

Nuovi limiti per le erogazioni liberali a favore di ONLUS (organizzazioni di utilità sociale senza scopo di lucro) e partiti politici. È stato aumentato a 30.000 euro il tetto alle erogazioni liberali in denaro, ai fini IRPEF e quando ad erogare sono le persone fisiche, è possibile detrarre dalle imposte fino al 26% di 30.000 euro, quota precedentemente fissata a 2.065 euro. Nel caso in cui ad erogare siano le imprese il limite passa a 30.000 euro o il 2% del reddito di impresa. Per questa tipologia di liberalità è il contribuente a scegliere se usufruire della detrazione o della deduzione.

Per enti diversi rispetto a partiti ed ONLUS, cambiano i limiti fissati. È previsto che ogni tipo di liberalità abbia un proprio codice: ad esempio il codice 20 è dedicato alle liberalità a favore delle comunità colpite da calamità naturali ed in questo caso l’importo della deduzione non può essere superiore a 2.065,83 euro. Stesso importo anche per le liberalità in favore delle associazioni che si occupano di promozione sociale (cod. 23), anche in questo caso il contribuente può scegliere tra deduzione o detrazione. Obbligatorio che l’erogazione avvenga sempre e solo con forme di pagamento tracciabili: carta di credito, bonifico, assegno circolare. Per le liberalità a favore di associazioni e società sportive il limite massimo previsto è di 1.500 euro (cod. 21). Per le società di mutuo soccorso il limite alle deduzioni per le erogazioni liberali è di 1.291,14 euro (cod. 22). Per le liberalità in favore della “Biennale di Venezia” è previsto il limite del 30% del reddito complessivo ed il codice da indicare è 24.
Il codice 25 indica le spese sostenute da coloro che sono dovuti alla manutenzione, protezione e restauro di beni sottoposti a vincoli. Non sono previsti limiti per le erogazioni in favore di istituti scolastici statali e paritari senza scopo di lucro. Anche in questo caso per avere la detrazione è necessario utilizzare strumenti di pagamento tracciabili.

In tema di erogazioni in favore di istituzioni religiose, è stabilito che possano beneficiarne solo le confessioni religiose riconosciute, la possibilità di dedurre copre fino ad un ammontare di 1.032,91 euro e deve essere indicato nella dichiarazione il codice 1 (rigo E24). Per le liberalità in favore delle ONG il limite è pari al 2% del reddito complessivo.

Per quanto riguarda le modalità per poter beneficiare di questo privilegio, è stabilito che le liberalità debbano essere dichiarate nel modello 730 o nel modello Unico Pf 2015. Non è necessario allegare i documenti comprovanti l’erogazione, ma solo conservare gli stessi per i 4 anni successivi rispetto all’anno di presentazione della dichiarazione ed esibirli nel caso in cui l’Agenzia delle Entrate chieda una verifica.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Diventa naturale aspettare una fase correttiva dopo una corsa infinita che sembra non finire mai
Come si cambiano gli Euro in criptovalute ? E poi, una volta cambiati, si può fare l’operazione
Uno non fa in tempo nemmeno a scrivere che il denominatore di tutte le più grandi crisi della s
Una economia sostenibile in grado di tutelare l’ambiente, anche se più lenta, sarebbe priorit
Ricordiamo che domani 21 gennaio alle 17.00 ci sarà il webinar UniCredit con ospite Eugenio Sartore
Guest post: Trading Room #348. Continua la corsa per i mercati finanziari e anche per la borsa ita
Analisi Tecnica La spinning top ha fatto il suo dovere introducendo l'indecisione cha ha poi portat
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, Stoxx che rompe al rialzo anche il setup weekly e rimane
DJI Giornaliero Buona domenica e buon anno a tutti, anche con Il Dow Jones ricominciamo il n