Cani e gatti: Quanto costa un animale domestico?

Scritto il alle 10:00 da Redazione Finanza.com

Tempo fa già vi avevamo “messo in guardia” scrivendo un vademecum con le 10 cose da sapere prima di prendere una animale domestico. Oggi, una indagine Adoc, ci da numeri più precisi per capire e valutare i costi di un animale domestico; infatti emerge che per un cane si spendono circa 1700 euro l’anno, per un gatto, invece, oltre 600 euro.

L’indagine dell’Adoc viene diffusa in occasione della Giornata Mondiale del Gatto e prende in considerazione i costi sostenuti dalle famiglie per mantenere gli amici a 4 zampe, che rappresentano una presenza importante, considerando che le famiglie che ne possiedono uno sono circa il 40%. Come detto quindi per un gatto si spendono circa 600 euro l’anno, mentre per un cane di taglia media quasi 1800 euro; interessante il dato che dice che rispetto a 10 anni fa si spende ben il 70% in più.

Occuparsi di un cane costa poco meno di 1800 euro l’anno tra alimenti, accessori e spese mediche – dichiara Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc – mentre per un gatto si spendono poco più di 600 euro l’anno. La spesa è aumentata in media del 70% dall’introduzione dell’euro, circa il 5% ogni anno. Per un gatto si spende in media, solo per gli alimenti, il 62% in più, per un cane la cifra lievita al +86%. Nel 2001, infatti, per mantenere un cane di media taglia bastavano circa 1000 euro l’anno, per un gatto servivano massimo 300 euro. Oggi accudire un animale domestico rappresenta una spesa e un costo considerevoli, che va ad aggiungersi agli altri problemi di bilancio delle famiglie. Senza contare che circa il 10% della spesa per gli amici a quattro zampe finisce nella pattumiera: dalle nostre indagini risulta che il 7% dei prodotti alimentari acquistati non viene utilizzato, perché scaduto o “non gradito” dall’animale, mentre c’è uno spreco di medicinali di circa il 3%. La causa principale è il mal confezionamento, non conforme alla terapia prevista.

Secondo l’Adoc il giro d’affari per cani e gatti è pari a poco più di 10 miliardi di euro annui.

Il 40% delle famiglie possiede un cane o un gatto, per un totale di circa 10 milioni di amici a quattro zampe – continua Santini – considerando che la media di vita, sia per un cane che per un gatto, è di circa 15 anni, mantenere un cane per tutta la sua vita costa circa 26000 euro, un gatto si spendono più di 9000 euro. Cifre considerevoli, molto più elevate rispetto a quelle sostenute per altri animali domestici come tartarughe, criceti o uccellini: sebbene per questi ultimi la spesa iniziale sia più sostenuta, nell’ordine di circa 150 euro, comprensiva di acquisto dell’animale, di gabbiette e prime cure. Ad ogni modo le spese di “gestione” non superano in media i 300 euro l’anno”.

Spesa mensile gatti

Spesa annua gatto: 618,5 euro (comprensiva di lettiere e spese mediche)

Spesa mensile cane

Spesa annua cane: 1743 euro (comprensiva di toeletta e spese mediche)

Altre spese (prezzi medi)

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 3 votes)
3 commenti Commenta
john black
Scritto il 23 febbraio 2015 at 13:20

Li mettete cari, i croccantini per gatti. Il primo prezzo sta a 1 €/kg, a 4 €/kg, anche 3, è già un buonissimo prodotto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

Redazione Finanza.com
Scritto il 23 febbraio 2015 at 14:04

Concordo. Diciamo che i prezzi del veterinario, per la mia personale esperienza, risultano sottovalutati. E’ chiaro però che qui si tratta di una media…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

rnitti
Scritto il 23 febbraio 2015 at 14:04

Sui cani non mi pronuncio, ma posso dire che pur vivendo a MIlano mantengo benissimo non uno ma due gatti a poco piu’ di meta’ della cifra indicata. In ogni caso e’ giusto fare anche due conti prima di prendere con se un animale se poi basta un motivo qualsasi, anche economico per sbolognarlo a un gattile o peggio.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: apre debole l'indice italiano in attesa della Fed. Gli operatori attendono il meeting Fed
Secondo Treccani, estrapolare significa estrarre qualcosa da un contesto, estendere la validit
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I mercati ci hanno regalato un 2019 (fino ad ora) molto positivo. La tendenza è restata unidire
Aggiornamento settimanale. L’esito mi sembra interessante, qui sotto a confronto inflow e out
Ftse Mib: continua la fase correttiva per l'indice italiano che si porta al test della trend line ri
Anche se molto in sordina, dalla Germania stanno arrivando notizie tutt'altro che favorevoli nei
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Uno dei problemi chiave del momento in cui viviamo è sicuramente il debito. Poi mettetela come