Revisione Auto Scaduta? La multa arriva a casa

Scritto il alle 14:30 da Redazione Finanza.com

Mancata revisione, Adiconsum lancia l’allarme per le multe in arrivo

Nuovo capitolo nella querelle tra le associazioni dei consumatori e la Motorizzazione Civile.
Lo scorso 29 gennaio il presidente di Adiconsum (Associazione Difesa Consumatori e Ambiente appartenente all’universo CISL) Pietro Giordano aveva messo in guardia gli automobilisti, sul sito ufficiale dell’associazione, dalle nuove norme sulla revisione degli autoveicoli, che avrebbero fatto scattare in automatico le sanzioni nel caso l’adempimento non fosse stato effettuato in tempo. Secondo Giordano la multa sarebbe arrivata direttamente a casa, senza alcun bisogno di constatazione da parte delle forze dell’ordine, grazie alla creazione di uno specifico database. Giordano aveva allarmato gli automobilisti, spiegando che una volta ricevuta la sanzione da 155 euro (emessa al termine del mese in cui si verifica la scadenza), gli automobilisti avrebbero potuto utilizzare il veicolo solo per recarsi nel luogo in cui effettuare la revisione, pena un’ulteriore sanzione di 639 euro, da sommare al fermo amministrativo dell’automobile.

La secca smentita della Motorizzazione Civile

La notizia ha provocato numerose proteste e il direttore della Motorizzazione Civile Maurizio Vitelli ha deciso di fare chiarezza, smentendo l’interpretazione di Giordano. Vitelli ha ricordato che la sanzione può essere emessa solo nel caso in cui la vettura risulti priva di revisione, a seguito di un controllo specifico da parte della polizia, e quindi non verrà emessa automaticamente consultando il database.
Vitelli ha precisato che il database sarà a disposizione delle forze di polizia, per migliorare l’efficienza e la velocità dei controlli, ma non verrà utilizzato (almeno per il momento?) con le finalità annunciate da Pietro Giordano.
Per combattere il malcostume di non effettuare la revisione del proprio veicolo (una pratica che oltre al danno erariale, e alle conseguenze economiche per chi effettua la revisione regolarmente, può condurre ad una maggiore probabilità di incidente) molti comuni si stanno dotando di dispositivi in grado di controllare in tempi molto rapidi la regolarità dell’autoveicolo.

Revisione, tempistica, costi e modalità

La revisione deve essere effettuata ogni due anni, ad eccezione della prima revisione che deve essere effettuato entro i quattro anni dall’immatricolazione. La periodicità è diversa per alcuni autoveicoli, tra cui quelli adibiti al trasporto delle persone e le auto elettriche, per cui deve essere ripetuta una volta all’anno.
Il costo della revisione è stato fissato per il 2015 a 65,58 euro, a cui vanno aggiunti i costi per eventuali riparazioni o sostituzioni necessarie, stabilite direttamente da chi esegue l’intervento. La revisione può essere effettuata presso una delle sedi della Motorizzazione o in alternativa in una officina specificatamente autorizzata e, in ogni caso, l’intera pratica deve essere inviata telematicamente (a cura di chi esegue il controllo) alla Motorizzazione Civile, che provvederà all’aggiornamento della posizione del veicolo nel database.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 2 votes)
Tags: , ,   |
1 commento Commenta
andrea4891
Scritto il 7 Febbraio 2015 at 23:16

non sentivamo la necessità di un articolo come questo, carente, incompleto, impreciso, del tutto inutile insomma ……. e mi fermo qui

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 4 votes)

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Prenotare un hotel, una crociera, comprare un biglietto aereo, perfino un volo nello spazio, usando
This time is different. Questo è il titolo di un celebre libro, più volte citato dall’autor
In questi giorni purtroppo siamo venuti a conoscenza che sul canale TELEGRAM qualcuno ha aperto
Mercati che vivono su due piani paralleli: Mc4 ci riporta che in Europa i prezzi si trovano esattame
Una grande fase di ripartenza. Sempre che tutto vada per il verso giusto. Intanto però è chiar
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
La volatilità sembra aumentare ma questo non spaventai i mercati e tantomeno le mani forti che
Staccare la spina è sicuramente utile per ricaricare le batterie ma ha un effetto collaterale.