#Fuoridalleuro, ritorno alla lira. Lo spot del M5S che sta dividendo la rete (VIDEONEWS)

Scritto il alle 13:59 da Redazione Finanza.com

“Uscire dall’euro è possibile, ma abbiamo bisogno del tuo aiuto!”. E’ lo slogan lanciato dal Movimento 5 Stelle attraverso un video che sta spopolando sul web e sta dividendo la rete, proprio nei giorni in cui la Grecia sta negoziando un nuovo accordo sul debito e non è ancora esclusa una sua uscita dall’Eurozona.

http://youtu.be/BdZF3UuVNZg

Tags: , , ,   |
2 commenti Commenta
atomictonto
Scritto il 6 Febbraio 2015 at 15:27

Una operazione discutibile di propaganda studiata per infinocchiare chi non ha alcuna base tecnico-economica facendogli pensare che si butta l’euro, parte la musichetta e al bar il caffe torna a costare 1000 lire come 16 anni fà.
Lasciamo stare il resto che è pure peggio, dal parrucchiere si pagavano 10.000 lire a inizio anni ’90, quasi 25 anni fà, e da allora la sola corrente elettrica (gas che si paga in dollaroni) o le locazioni sono aumentate con multipli di 3 o 4.
E naturalmente non fa vedere che tempo qualche mese, con l’inevitabile svalutazione della neo-lira, al ristorante si pagherebbero 70-80.000 lire piuttosto che la 100.000 per il parrucchiere.
Sembra una classica operazione Berlusconiana per cercare di fregare i vecchietti.

galactus
Scritto il 6 Febbraio 2015 at 17:44

Sono tanti gli economisti che dicono che si puo’ uscire dall’euro. Di sicuro, alle condizioni attuali nn possiamo starci. L’euro e” in antitesi alle esigenze del nostro paese. E chi snobba un’uscita da questa buffa moneta nn Sto arrivando! quello che dice. Con chi ne descrive l’uscita senza ripercussioni. Un fatto e’ certo, l’euro fa molto male alla salute, meglio smettere.

Articoli dal Network di Finanza.com
Lo so, deve essere stato difficile per ben 13 anni aspettare l'inflazione, chiamare l'inflazione
Guest post: Trading Room #511. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura che continua ad essere r
Malgrado i dati macro non sicuramente eccezionali per i mercati, con un'inflazione che sale e cambia
Giornata perfetta ieri, con nuovi massimi sui mercati europei come aveva previsto su Twitter il
Oggi, terzo venerdì del mese, è giornata di scadenze tecniche. Scadranno le opzioni su azioni, le
Viviamo davvero in un mondo di matti, basta guardare alla reazione isterica dei profeti dell'inf
Mentre a Francoforte si discute sul sesso degli angeli, sull'inflazione che sta per sparire come
Guest post: Trading Room #510. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura chiara ed evidente. La l
C'è davvero da mettersi le mani nei capelli a pensare che le sorti dell'America sono un mano a
Continua la tendenza rialzista dei mercati azionari ma occhio alla decorrelazione quanto mai normale