e-Commerce: gli acquirenti online preferiscono comprare nella loro lingua madre

Scritto il alle 12:30 da Redazione Finanza.com

Un nuovo sondaggio condotto da One Hour Translation, la più grande agenzia di traduzione online del mondo, rivela un dato interessante per chi si occupa di siti di e-commerce, infatti emerge che una grande maggioranza di consumatori preferisce comprare merci e servizi online nella propria lingua madre. La ricerca; è stata condotta verso , il venerdì nero (28 Novembre 2014) e il giorno dello shopping online del lunedì cibernetico (1 dicembre 2014), che ha coinvolto 2,000 intervistati provenienti da Germania, Italia, Olanda, Canada di lingua francese e Giappone.

Secondo lo studio, l’83% degli intervistati italiani preferiscono fare compere online nella loro lingua madre, insieme all’80% dei tedeschi, al 65% degli olandesi, al 74% dei canadesi di lingua francese e a non meno del 90% dei giapponesi.

Lo studio di One Hour Translation rafforza la conclusione di uno studio che è stato pubblicato nell’aprile 2014 dall’azienda di consulenza Common Sense Advisory. Secondo questo studio comportamentale su vasta scala il 75% dei consumatori dei paesi di lingua non inglese preferiscono comprare i prodotti nella loro lingua madre. Inoltre, più del 50% degli intervistati ha detto che acquistano online solo da siti web le cui informazioni sono presentate nella loro lingua madre.
Il sondaggio ha coinvolto intervistati di10 paesi – Germania, Francia, Spagna, Russia, Turchia, Egitto, Cina, Giappone, Indonesia e Brasile.

Secondo l’AD di One Hour Translation, Ofer Shoshan, “La conclusione del nostro sondaggio è evidente: Comunica i tuoi messaggi di vendita online con efficacia e in maniera accattivante ai consumatori di tutto il mondo usando la loro lingua madre. Tale mossa è una maniera garantita di aumentare le entrate durante le vacanze e per tutto l’anno. Purtroppo la maggior parte dei siti di e-commerce continuano a disattendere il miglior modo di dare un’impennata alle proprie vendite – tradurre.” Shoshan ha aggiunto: “Lavoriamo con un gran numero di aziende di e-commerce e abbiamo visto un’estesa attività negli ultimi mesi. Molte aziende di e-commerce hanno localizzato i loro siti web e li hanno tradotti in lingue europee, per raggiungere un pubblico più ampio verso la stagione dello shopping natalizio.”

Cos’è One Hour Translation
One Hour Translation è la più grande agenzia di traduzione online nel mondo, che offer servizi di traduzione a migliaia di clienti aziendali in tutto il mondo, 24 ore su24 /7 girni su 7/ 365 giorni all’anno – grazie a una community di oltre 15.000 traduttori certificati. One Hour Translation fornisce servizi di traduzione per 75 lingue – un processo di traduzione sostenuto da una solida tecnologia per assicurare la migliore qualità e velocità. One Hour Translation fornisce anche servizi di traduzione di e-mail, traduzione da parte di professionisti umani di API, traduzione di plug-in CMS, e-commerce, Traduzione di siti web (WeST) e altro ancora.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Tutto non va, tutto non quadra. Eppure le borse continuano a salire. Ma come diavolo è possibil
Se c'è qualcosa che in questi ultimi anni è in correlazione con il valore di Bitcoin è il num
Ftse Mib: l'indice italiano prosegue al rialzo e mette nel mirino i 25.500 punti. Ricordiamo che da
Non davvero preoccupato, non ve lo nascondo, sono ore che sto aspettando che Donald Trump si met
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Parte oggi la prima call del 2020 di Luiss EnLabs. L’acceleratore d’impresa di LVenture Grou
Quando si parla di borsa, ormai siamo condannati a convivere con: 1) Algoritmi e software vari
Ftse Mib: l’indice italiano si riporta su un livello psicologico molto importante quello dei 25.0
Non ci voleva poi molto, ma in un mondo nel quale conta più un algoritmo che la realtà, balli
Nella giornata di ieri, in concomitanza con la chiusura del mercato Cme, che ha tendenzialmente appi