Italia: la voragine tra il costo del lavoro e quanto arriva in busta paga!

Scritto il alle 10:25 da Redazione Finanza.com

In Italia il costo del lavoro è tra i più alti d’Europa. Ma i benefici non si trasferiscono ai lavoratori, che in busta paga vedono arrivare la metà di quanto l’azienda versa. In altre parole, esiste una vera voragine tra il lordo e il netto dello stipendio. A discapito ovviamente dei dipendenti ma anche delle aziende, che si rendono meno competitive rispetto alle rivali d’oltreconfine.

E’ ciò che è emerso dalla ricerca effettuata dall’imprenditore Franco Moscetti, amministratore delegato di Amplifon. L’analisi è stata effettuata all’interno della società (che ha sedi anche in altri Paesi) a fronte del fatto che si voleva distribuire 100 euro lordi a ogni dipendente. Ebbene, questi 100 euro sarebbero costati all’azienda 137 euro, ma sarebbero arrivati al lavoratori solo 53 euro!

Un cuneo fiscale, che pesa sulla ripresa economica dell’Italia. “Occorre ridurlo – è l’invito di Moscetti al governo – anche perché il nostro Paese è basato sui consumi e quindi per consumare la gente deve avere anzitutto un lavoro” e quindi soldi da spendere. “Si deve innescare – prosegue l’imprenditore – quel circolo virtuoso per cui i consumi crescono, obbligando le aziende a produrre di più e quindi a cercare nuova forza lavoro”.

 

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I dati macro di venerdi hanno dato un po' di positività in più ma attenzione, in ambito intermar
Iniziamo con una bella notizia, nuovi minimi sul rendimento trentennale dei nostri tesorucci
Ftse Mib. Dopo la rottura della ex trend line rialzista che ha accompagnato i corsi da metà febbra
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Alla fine anche lo SP500 ce l’ha fatta, è tornato alle quotazioni a cui si trovava a metà fe
Avrete avuto modo ieri di vedere il post sulle aspettative di crescita economica redatte dal Con
Ftse Mib. Dopo aver rotto con volatilità la trend line rialzista che ha accompagnato i corsi da me
Queste le movimentazioni monetarie. Sulle Mibofuture stabili e chiusura della componente call da 20
Vi propongo alcuni dei grafici più interessanti che ho trovato nelle ultime 24 ore in rete, gra