Be: gli obiettivi fino al 2017 tra crescita e avvio politica di dividendi (VIDEONEWS)

Scritto il alle 18:23 da Redazione Finanza.com

Be Think, Solve, Execute, società attiva nel settore dell’It Consulting, ha illustrato il piano industriale 2015-2017, che prevede una crescita del 48% dei volumi di produzione e un Ebitda superiore a 20 milioni di euro a fine periodo. Il gruppo intende aumentare i volumi soprattutto nell’area “consulting” e “Ict solutions”, oltre che una specializzazione sui servizi alle financial institutions e sul digitale. A livello geografico Be si concentrerà sui maggiori Paesi di presenza, come Regno Unito, Germania e Polonia. Infine, Be ha dichiarato il proprio impegno a proporre all’assemblea dei soci l’avvio di una politica di dividendi. Ecco l’intervista all’amministratore delegato di Be, Stefano Achermann.

 

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
  Nel video viene evidenziata la movimentazione degli ultimi giorni sullo strike PUT 8.8
Ftse Mib: l'indice italiano è andato a chiudere il gap up che si era formato il 3 gennaio prima di
Ieri un altro governatore della Fed di Dallas Kaplan ha ammesso che la politica monetaria è in
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il mercato è estremamente sensibile alle notizie ed agli eventi che spesso, di economico, hanno
L'ambiente è tra le prime preoccupazioni degli italiani, più che l'economia. Inquinamento e de
Ftse Mib: l'indice italiano tenta il rimbalzo favorito dall'accordo di fase 1 USA-Cina. Il quadro gr
Ad un giorno dalle scadenze tecniche di gennaio andiamo a vedere quali sono gli ultimi aggiustamenti
Credo che sia noto a tutti quanto è accaduto ieri. Un evento tanto atteso quanto condizionante
Visto che già ieri ragionavamo con il wedge, direi di continuare su queste coordinate ma con un