“The power of Creation” di Dom Perignon; Obiettivo? il restauro e il recupero a uso espositivo di due sale di Ca’ Pesaro

Scritto il alle 10:30 da Redazione Finanza.com

Il celebre marchio di champagne Dom Pérignon ha deciso di impegnarsi nel progetto di restauro di due sale di Ca’ Pesaro, lo storico palazzo veneziano che si affaccia direttamente sul Canal Grande. Il progetto – che viene realizzato in collaborazione con la Fondazione dei Musei Civici della città lagunare, si propone di ridare nuova vita a questi spazi che saranno destinati ad accogliere nel loro interno mostre di giovani artisti sia italiani che internazionali, allo scopo di dare una nuova casa a coloro che di arte vivono.

D’altra parte il palazzo – che è già sede della Galleria Internazionale d’Arte Moderna – non è nuovo ad una funzione del genere e nel corso della sua lunga storia ha visto avvicendarsi al suo interno diversi personaggi, tutti però sempre accomunati dal grande amore per le espressioni artistiche considerate in ogni genere e forma. Il progetto, che prende il nome di “The Power of Creation“, ha scelto di prendere in considerazione due sale che si trovano al secondo piano di Ca’ Pesaro e che sono da tempo chiuse e destinate a magazzino a causa del loro cattivo stato di manutenzione. Al termine del restauro al loro interno non solo verranno ospitate mostre di artisti emergenti ma anche installazioni permanenti con opere provenienti dallo stesso Muve.

Il nome del progetto è stato scelto per fare da filo conduttore a due realtà – la Dom Pérignon e la Fondazione Musei Civici di Venezia – che da sempre credono nel potere della creazione e della rinascita intesa in senso più ampio. Ed è proprio una rinascita quella che interesserà le due sale del Ca’ Pesaro, splendido esempio del barocco veneziano che ospita al suo interno – e perfettamente conservati – esempi di affreschi ad olio di artisti quali Bambini, Pittoni, Crosato, Trevisani e Brusaferro. Il progetto vuole essere un dono al potere dell’arte di rigenerarsi e di superare con la sua forza devastante qualsiasi barriera di spazio e di tempo: l’unione fra passato (lo storico palazzo veneziano), presente (il marchio leader nel settore dello champagne nel mondo) e futuro (le nuove generazioni di artisti emergenti) va letta proprio in questa chiave.

I lavori, già iniziati da tempo, si concluderanno secondo le tempistiche stabilite nel mese di Ottobre 2014. Il 16 Ottobre, dunque, è fissata la data di inaugurazione dei nuovi spazi espositivi e per celebrare l’occasione proprio nelle due sale verrà organizzata una mostra fotografica che ripercorrerà le principali tappe del restauro fortemente voluto da Dom Pérignon.
E’ lo stesso Brand Director Dom Pérignon Italia, Marco Ravasi, a spiegare meglio quanto il progetto sia importante per il leader mondiale del mercato degli champagne, quando afferma che il progetto The Power of creation incarna perfettamente gli ideali e la brand identity del marchio Dom Pérignon e tutti si augurano che sia solo l’inizio di una lunga strada insieme. Gli fa eco il Presidente della Fondazione Musei Civici di Venezia, Walter Hartsarich, che sottolinea l’importanza di questo accordo tra pubblico e privato che apre una nuova era – ed una nuova visione – nella gestione dei beni culturali nel nostro Paese.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ftse Mib. Dopo aver toccato il 13 agosto il massimo di periodo a 26.687 punti, l’indice italiano
Ieri sono uscite le vendite al  dettaglio in America, tutto come previsto un mese fa, quando ab
Signori, siamo di fronte ad un problema. Impercettibile, perché stiamo parlando di un qualcosa
Il ribasso del titolo Enel ha messo in apprensione più di un operatore. Enel, insieme alle sue cont
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Potrei parlarvi dell’inflazione USA che è stata meno elevata del previsto. Il che va a confer
Analisi dei posizionamenti monetari totali e parziali sulla trimestrale Dicembre di Eurostoxx50.
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Pierpaolo Scandurra, Amministratore Delegato di Certif
Lo abbiamo preannunciato 2 mesi fa, sempre controcorrente, unici come sempre, mentre il mondo in