Pausa Pranzo: i 5 motivi per passarla in ufficio

Scritto il alle 14:30 da Redazione Finanza.com

Alzi la mano chi non ha mai trascorso la pausa pranzo seduto alla propria scrivania con il pc acceso, vuoi perchè si è in ritardo con la consegna di un lavoro e quindi anche quei sessanta preziosi minuti diventano un momento utile per la risoluzione di qualche problematica, vuoi perchè si ci lascia sempre di più prendere dalla pigrizia e si preferisce la comoda scrivania a file interminabili alla cassa del bar sotto l’ufficio.

Ormai la moda è lanciata e le aziende si sono quindi attrezzate per rendere il pranzo in ufficio un momento piacevole nella giornata lavorativa. La sfida del mercato, quindi, diventa non quello di vivere la pausa pranzo alla scrivania come una costrizione ma come una scelta consapevole per i benefici che ne derivano. Scopriamo, dunque, insieme i cinque migliori motivi per trascorrere alla nostra abituale scrivania anche l’ora della pausa pranzo!

1. Niente più attese.
Se si decide di trascorrere la pausa pranzo in ufficio, non saremo più costretti a quelle interminabili e fastidiose file che si creano al bar o alla mensa e dettate dal fatto che in generale la pausa pranzo coincide per tutti dalle ore 13 alle ore 14. In questo modo, potremmo davvero godere dei sessanta minuti a nostra disposizione per mangiare e rilassarci in attesa di riprendere le ore lavorative.

2. Nessun vincolo di orario.
Spesso, se ci si reca al bar troppo tardi rispetto all’orario canonico del pranzo, corriamo il rischio di non trovare più nulla: questo inconveniente ci costringe a rispettare orari che, magari, o non sono in linea con le nostre esigenze lavorative (sono in riunione e non posso interrompere) o con i nostri ritmi biologici (sono le 13 ma non ho ancora fame). Pranzando alla nostra scrivania, magari con un piatto pronto, ci permette di decidere in autonomia il momento migliore per la nostra pausa pranzo.

3. Condizioni climatiche avverse.
Capita di sovente che le condizioni climatiche non siano proprio un incentivo a trascorrere la pausa pranzo lontano dal nostro ufficio: pioggia, freddo ma anche troppo caldo (o semplicemente la lontananza fisica del primo locale pubblico disponibile) possono essere deterrenti non di poco conto ma in caso di necessità perchè non ho nulla da mangiare con me sono comunque costretto a lasciare il mio ufficio. Avendo a disposizione dei piatti pronti che possano essere comodamente scaldati in un forno a microonde, il problema si risolve alla radice.

4. Possibilità di scegliere.
Per noia o per mancanza di tempo, alla fine tendiamo a portarci sempre lo stesso pranzo da consumare davanti al pc. Con una gamma di prodotti pronti da scaldare, invece, posso scegliere ogni giorno un piatto diverso e non rischiare mai di annoiarmi. Ed anche la pausa pranzo davanti allo schermo del computer diventa un momento piacevole!

5. Risparmio denaro.
Le tavole calde e i bar, si sa, tendono a guadagnare sul pranzo dei dipendenti delle aziende circostanti perchè a fronte di costi estremamente bassi delle materie prime, realizzano un interessante margine di profitto.
La pausa pranzo trascorsa in ufficio, con un piatto pronto fumante che abbia un costo assolutamente ragionevole, ci permette di pranzare con gusto spendendo il giusto. Ecco le incredibili cifre che si possono risparmiare se si opta per la pausa pranzo in ufficio.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Argomento già discusso, ma assolutamente da riprendere essendo di grande attualità. I tempi s
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il CESI è stesso oggetto delle mie analisi. E’ l’acronimo di Citigroup Economic Surprise In
Ftse Mib. L'indice cerca di impostare un rimbalzo e ora si trova a pochi passi dal livello importan
Su tutti i sottostanti si assiste alla parziale chiusura della componente future ed a movimentazioni
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: dopo il lunedì nero gli indici europei tentano di rialzare la testa, ma la cautela è d'o
  Nulla di interessante ieri, lo sappiamo da tempo che si sale con le scale e si scende
Dopo i forti ribassi di ieri andiamo a vedere come si sono mossi gli operatori nello specialistico m
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u