Fabrizio Freda: conosciamo il manager italiano più pagato in America. Da dove arriva il suo successo?

Scritto il alle 15:00 da Redazione Finanza.com

Fabrizio Freda è uno dei top manager più pagati del mondo. Nato a Napoli 57 anni fa, Freda ha conseguito brillantemente la laurea presso l’Università Federico II di Napoli.
Dopo aver ricoperto numerosi ruoli di grande responsabilità a livello manageriale presso importanti aziende, Fabrizio Freda nel 2008 è arrivato a Estee Lauder dove, appena un anno dopo, è stato nominato CEO e Presidente dell’importante multinazionale della cosmesi, prendendo il posto del nipote della fondatrice della casa. Una grande soddisfazione per quest’eccellenza manageriale italiana che ha saputo conquistarsi un posto tra i 10 super manager più pagati del mondo, unico italiano, con un reddito annuale proveniente dalla multinazionale stimato in circa 31 milioni di dollari.

Ma come si arriva a ottenere i risultati di Fabrizio Freda? E’ inutile negare che alla base del successo di Freda ci sia una grande passione per il lavoro che svolge ma è innegabile che solo questo non basti.
Per svolgere lavori manageriali di grande responsabilità è necessario avere alle spalle una forte base cognitiva e culturale, che permette di avere le basi per affrontare ogni eventuale problema si possa presentare, prendendo le decisioni fondamentali per l’azienda che si è chiamati a guidare. Un top manager ha il compito e il dovere di far crescere l’azienda, aumentandone il profitto e il prestigio: un compito non facile e molto difficile, che solo avendo le competenze specifiche è possibile affrontare con successo. Fabrizio Freda si è laureato con ottimi voti presso la prestigiosa università napoletana Federico II e ha cominciato la sua carriera in ambito manageriale ricoprendo piccoli ruoli di responsabilità in cui ha imparato i rudimenti del mestiere e i segreti del successo. Ha faticato e ha continuato ad acquisire conoscenze, ampliando il suo bagaglio culturale e non smettendo mai di imparare, prendendo esempio dai maestri e da quelli che, durante la sua carriera, sono stati i suoi capi e i suoi mentori. Ha sempre avuto fame di conoscenza e di sapere ed è per questo che ha potuto scalare le gerarchie di importanti aziende e multinazionali importantissime, guadagnandosi per merito posizioni grande prestigio fino ad arrivare alla presidenza di Estee Lauder 5 anni fa, a poco più di 50 anni.

Uno dei suoi punti di forza è la grande velocità di ragionamento, che gli permette di intuire con anticipo quali possono essere le strategie giuste da adottare e da seguire per fare in modo che la sua azienda abbia successo; il suo carisma e la sua indole gli hanno permesso di conquistare la fiducia di quanti lo hanno incrociato; è necessario avere la stoffa del leader per riuscire a raggiungere posizioni prestigiose come quella di Fabrizio Freda, riuscire a mantenere la calma anche nelle situazioni più complicate senza farsi prendere dalla frenesia e dalla passione.

Il segreto del successo di Freda non può essere ricercato in un particolare aspetto della sua carriera e della sua persona, ma è una combinazione di fattori che hanno contribuito a portare quest’italiano sul tetto del mondo, grazie alla meritocrazia. Per i giovani Fabrizio Freda dev’essere un esempio di professionalità da seguire e da imitare, un esempio per continuare a credere nella meritocrazia e nei veri self-made-man.
E’ necessario studiare, prima di tutto, non limitarsi alle nozioni scritte sui libri ma approfondire ed essere curiosi, cercare e scavare per trovare le risposte, proprio come ha fatto e fa Freda, che dai libri ha imparato le basi ma ha costruito il successo sulla sua fame di conoscenza e sulla notevole cultura ed esperienza.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Paura, timore scriveva il Vettori ne
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Analisi Tecnica Il nostrano rompe anche i supporti dei 25000/25100 e va al test del successivo in a
La rottura del canale rialzista dello SP500 è chiara, ma il rimbalzo in un punto topico è altret
Ftse Mib. Dopo aver toccato il 13 agosto il massimo di periodo a 26.687 punti, l’indice italiano
Ieri all'improvviso mentre il trentennale stava per rompere l'importante supporto a 1,81, un'ond
I nodi vengono al pettine e avvicinandosi le scadenze delle cedole, inizia a sentirsi non solo l
Opzioni e Future 24 Settembre. I maggiori indici mondiali hanno chiuso con rialzi medi di oltre l
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
TIM è la rete mobile 5G più veloce d’Europa: Opensignal posiziona il gruppo nella top 30 mondial