Investire: la sicurezza è il nuovo macro-trend! Ecco i settori e i titoli su cui puntare

Scritto il alle 15:37 da Redazione Finanza.com

In un mondo dove ogni anno 2,3 milioni di persone muoiono sul posto di lavoro, 1,3 milioni perdono la vita in incidenti stradali e più di 15mila vengono uccisi in attentati terroristici, e dove persistono malattie, carestie e inquinamento ambientale, il tema della sicurezza diventa e diventerà sempre più importante. Scaramanzie a parte, se si segue questa logica in un’ottica di investimento, ecco che si intuisce un macro-trend su cui puntare nel lungo periodo giocando di anticipo. A suggerirlo è BofA Merrill Lynch, in un rapporto intitolato “Safer world primer – global safety & security“.

Dalla sicurezza informatica alla cyber-opportunità
Un esempio? Gli attacchi alla sicurezza informatica e il cosiddetto cyber-terrorismo rappresenterebbero uno dei cinque principali rischi globali di oggi. E i numeri lo dimostrano: il costo medio da attacchi informatici per le società statunitensi ha raggiunto nel 2013 la cifra record di 11,6 milioni di dollari, mentre la criminalità informatica costa all’economia globale un qualcosa come 500 miliardi di dollari l’anno. Ecco che allora la cyber-security, ossia la sicurezza informatica, diventa una cyber-opportunità di investimento.
Questa logica si può facilmente adottare anche in altri ambiti. L’opinione pubblica infatti è diventata più sensibile ai temi della qualità, della salute, dell’ambiente e della responsabilità sociale, alimentando la proliferazione di standard e pratiche sulla sicurezza e la protezione in generale.

8 idee di ingresso per gli investitori
Per chi volesse cavalcare l’onda della “global safety & security”, ecco che BoFA Merrill Lynch individua otto settori, con i relativi titoli (abbiamo messo solo quelli con rating buy), che verranno coinvolti da questo trend della sicurezza, con un valore complessivo stimato di oltre 1,5 trilioni di dollari entro il 2020:
1) Auto
Titoli consigliati: FleetMatics, TRW Automotive, Sensata Tech, Delphi Auto, Hyundai Mobis, Magna Intl, Michelin.
2) Commercial & Residential
Titoli consigliati: Assa Abloy, Secom, United Technologies, Honeywell, Itron, 3M.
3) Sicurezza informatica
Titoli consigliati: TIBCO Software, VMWare, Itron, NXP Sem, Check Point, FireEye, Fortinet, EMC Corp, Hewlett-Packard, Hexagon AB, Intel, NTT DATA, Splunk, Cisco Systems, Juniper Networks, Qihoo.
4) Difesa
Titoli consigliati: FireEye, QinetiQ, Safran.
5) Scienze biologiche
Titoli consigliati: Agilent, Mettler-Toledo, Pall Corp, Bruker Corp, PerkinElmer, Thermo Fisher.
6) Petrolio & Gas
Titoli consigliati: Ezion, Keppel Corp, National Oilwell, SapuraKencana, Seadrill, SMM, Lancashire Hldg, Spectra Energy.
7) Collaudo, ispezione e certificazione
Titoli consigliati (nessuno ha rating buy, quelli indicati hanno rating neutral): BV, Intertek Group, SAI, SGS.
8) Posto di lavoro
Titoli consigliati: Ecolab, Honeywell, 3M, DuPont.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Puntata speciale con Michele Fanigliulo, analista di Intermonte Sim. Abbiamo visto i seguenti titoli
Rimango sempre più convinto che il mercato sia stupido, che le aspettative razionali sono una d
Sulle opzioni Mibo scadenza luglio si assiste ad un aumento di contratti put a strike 24500 e contra
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Dopo il poderoso rimbalzo di ieri andiamo a vedere dove stanno togliendo o mettendo rischio gli oper
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Un fine settimana davvero interessante quello della settimana scorsa, interessante ed entusiasma
Settimana contraddistinta da debolezza e ribassi delle quotazioni. Probabilmente le chiusure di fine
Analisi Tecnica Ha tenuto la resistenza a 25780 creando un trading range di breve con un supporto