Fisco&tasse: il 28 febbraio arriva (forse) il nuovo CUD tra conferme e novità

Scritto il alle 18:07 da Redazione Finanza.com

Tra conferme e novità sta per arrivare il nuovo CUD che sarà consegnato dai sostituti d’imposta entro il 28 febbraio (oppure entro 12 giorni dalla richiesta del dipendente in caso di cessazione del rapporto di lavoro).

Cosa è il CUD
Il CUD, acronimo di Certificato Unico Dipendente, è il documento con il quale il datore di lavoro o l’ente pensionistico certificano i redditi corrisposti nell’anno precedente. In esso sono riportati i redditi complessivi di lavoro dipendente, equiparati e assimilati assoggettati a tassazione ordinaria ed i redditi soggetti a tassazione separata, a ritenuta a titolo d’imposta e ad imposta sostitutiva.

Nello stesso CUD sono indicate le ritenute d’acconto operate dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico e le detrazioni che sono state effettuate. Inoltre, in esso è riportato l’ammontare complessivo dei redditi dell’anno precedente che non hanno concorso alla formazione del reddito imponibile, dei dati relativi alla contribuzione versata o dovuta all’Inps, comprese le gestioni ex Inpdap.

Conferme..
Confermata la consegna in modalità elettronica, a patto che il destinatario abbia gli strumenti per riceverlo e che non debba essere consegnato agli eredi o al dipendente che ha cessato il rapporto di lavoro. Dal 2013 anche gli enti previdenziali rendono disponibile il CUD solo in forma telematica, attivando comunque modalità alternative che consentono al cittadino di ottenerne copia cartacea.

Nella Certificazione unica 2014 sono inoltre confermate le agevolazioni per i redditi di ricercatori, lavoratrici e lavoratori che rientrano in Italia dopo aver maturato esperienze lavorative all’estero, nonché gli incentivi di produttività, o premi di produzione che dir si voglia, assoggettati a imposta sostitutiva con nuovi limiti.

..novità
Tra le principali novità si registrano: l’aumento al 24% della detraibilità delle erogazioni liberali in favore di Onlus, partiti e movimenti politici; una detrazione del 19% relativa alle erogazioni liberali al fondo per l’ammortamento dei titoli di Stato e l’introduzione all’interno della sezione relativa alla destinazione dell’8 per mille, di due nuove istituzioni religiose, l’Unione buddhista italiana e l’Unione induista italiana.

Aggiunta tra le annotazioni della certificazione, una voce attraverso la quale il sostituto comunica di aver riconosciuto le detrazioni per familiari a carico, solo per il periodo effettivamente lavorato (nel caso in cui l’attività lavorativa sia inferiore all’anno solare).

Importante infine l’inserimento di un nuovo codice per i comuni alluvionati della Sardegna (punto 11 – Eventi eccezionali) che ne indica la sospensione dei versamenti tributari stabilita per legge.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Iniziamo con le buone notizie. In Germania, crollano la produzione industriale e i consumi e
FTSEMIB 40 AGGIORNAMENTO DEL 29 FEBBRAIO 2024   Il grafico dei prezzi conferma visivamente
29 febbraio 2024 UNICREDIT Lettura grafica e analisi dei posizionamenti monetaria relativi alla sc
Come vedremo nel fine settimana insieme al nostro Machiavelli, le ultime minute hanno rivelato c
Guest post: Trading Room #512. Il grafico FTSEMIB weekly ha raggiunto vette importanti ma anche un
La trimestrale di NVIDIA stupisce i mercati e il rally continua. Ma allo stesso tempo, il mercato ob
La Cina è un'immensa mina deflattiva esplosa nell'oceano globale, una spettacolare bolla immobi
Lo so, deve essere stato difficile per ben 13 anni aspettare l'inflazione, chiamare l'inflazione
Guest post: Trading Room #511. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura che continua ad essere r
Malgrado i dati macro non sicuramente eccezionali per i mercati, con un'inflazione che sale e cambia