Calcio&Finanza: Real Madrid domina incontrastata la classifica ricavi. Juve prima tra le italiane, Inter fuori dalla Top10

Scritto il alle 16:23 da Redazione Finanza.com

Il calcio spagnolo batte in maniera schiacciante quello italiano nella classifica delle squadre più ricche. Lo rivela la tradizionale classifica di Deloitte “Football Money League“, giunta alla diciassettesima edizione. Se Juventus e Milan riescono a piazzarsi per il rotto della cuffia tra i dieci club più ricchi d’Europa, devono rassegnarsi a lasciare la vetta della classifica anche quest’anno al Real Madrid.

Per il nono anno consecutivo i Blancos del Pallone d’oro Cristiano Ronaldo si aggiudicano il primo posto, con un giro d’affari pari a circa 518,9 milioni di euro per il periodo 2012/13. E battono il record di otto anni detenuto fino a questo momento dal Manchester United. Una nuova vittoria sostenuta da entrate commerciali per 211,6 milioni, in aumento di 7,8 milioni (+4%) e diritti tv per 188,3 milioni (+3%).

“Il Real Madrid – ha dichiarato Dan Jones, partner dello Sports Business Group di Deloitte – si conferma saldamente al primo posto tra le squadre calcistiche maggiori al mondo, nonostante la stagione 2012/2013 sia stata archiviata senza trofei. E nonostante le difficili condizioni economiche, in particolare in Spagna, la capacità del Real Madrid di generare ricavi commerciali sia sul mercato domestico sia su quello internazionale è stata decisiva per decretare il loro successo“.

Scorrendo la classifica “Football Money League” stilata da Deloitte il Real Madrid si piazza davanti al Barcellona. Quest’ultima chiude con un giro d’affari di 482,6 milioni pressoché stabile rispetto al 2011/12. Medaglia di bronzo per il Bayer Monaco (431,2 milioni di euro di fatturato). La vera rivelazione del 2013 si chiama Paris Saint-Germain che risale la classifica e si piazza al quinto posto (decimo nella passata edizione). Il fatturato sfiora i 400 milioni di euro nel periodo 2012/2013, in netto rialzo rispetto ai 220,5 milioni del periodo 2011/12.

E le italiane? Riescono a entrare nella top ten di Deloitte la Juve che si posiziona al nono posto dal tredicesimo del 2012, con 272,4 milioni di euro di ricavi, mentre il Milan scivola dall’ottavo al decimo posto e totalizza nel 2012/13 un giro d’affari di 256,9 milioni. Se si somma il fatturato dei due club italiani supera di poco quello complessivo del Real Madrid. Quindicesima posizione per l’Inter (168,8 milioni di euro).

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ftse Mib. Dopo aver toccato il 13 agosto il massimo di periodo a 26.687 punti, l’indice italiano
Ieri sono uscite le vendite al  dettaglio in America, tutto come previsto un mese fa, quando ab
Signori, siamo di fronte ad un problema. Impercettibile, perché stiamo parlando di un qualcosa
Il ribasso del titolo Enel ha messo in apprensione più di un operatore. Enel, insieme alle sue cont
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Potrei parlarvi dell’inflazione USA che è stata meno elevata del previsto. Il che va a confer
Analisi dei posizionamenti monetari totali e parziali sulla trimestrale Dicembre di Eurostoxx50.
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Pierpaolo Scandurra, Amministratore Delegato di Certif
Lo abbiamo preannunciato 2 mesi fa, sempre controcorrente, unici come sempre, mentre il mondo in