Prestiti Personali: un italiano su quattro sceglie la cessione del quinto

Scritto il alle 11:30 da Redazione Finanza.com

Il credito al consumo si sta diffondendo sempre di più tra gli italiani e recenti indagini hanno evidenziato come, un italiano su quattro, ricorra nello specifico ai prestiti con cessione del quinto.

Lo rendono noto i portali Facile.it e Prestiti.it, secondo cui a presentare la richiesta siano soprattutto i dipendenti privati (58,6%) e pensionati (16%).

Inoltre, dal confronto delle numerose offerte sul mercato creditizio, l’Osservatorio Supermoney annovera Rata Bassotta di IBL Banca tra i migliori prestiti con cessione del quinto del momento, merito dei parametri di TAN e TAEG più competitivi del mercato.

Il prestito con cessione del quinto di IBL Banca è un finanziamento che rientra nella categoria dei prestiti non finalizzati per i quali il denaro richiesto può essere speso senza dover dichiararne la destinazione. Per questo motivo la cessione del quinto può venire incontro alle esigenze più differenti: dall’acquisto dell’auto al matrimonio, dal rinnovo degli immobili alle vacanze.

La caratteristica principale riguarda le modalità di rimborso, dove la rata viene prelevata direttamente dallo stipendio o dalla pensione, e dall’entità della rata che, per definizione, non può eccedere il quinto dello stipendio al netto delle trattenute.

Si tratta di un prestito personale a tasso fisso e con rate mensili costanti, della durata massima di 120 mesi.

Rata Bassotta di IBL Banca può essere richiesta tutti i dipendenti pubblici e privati, oltre ai pensionati INPS e INPDAP.

Si configura come un contratto tripartito tra IBL Banca, il cliente/dipendente e il datore di lavoro o l’istituto pensionistico. Non è infatti il richiedente a pagare direttamente le rate, ma il datore di lavoro e l’ente previdenziale. Questi ultimi due soggetti dovranno impegnarsi ad effettuare periodicamente le trattenute in busta paga e, per legge, non potranno sottrarsi alla volontà del richiedente di destinare una quota del proprio stipendio o della pensione all’istituto di credo.

Inoltre, ai sensi dell’articolo 54 del DPR 180/195, il prestito con cessione del quinto Rata Bassotta è assistito obbligatoriamente da coperture assicurative a garanzia del rischio vita e del rischio impiego del cliente.

La sua struttura non richiede particolari garanzie e il finanziamento può essere concesso anche a protestati o a coloro che in passato sono risultati cattivi pagatori. I documenti richiesti sono: carta d’identità in corso di validità, ultima busta paga o cedolino della pensione.

Chi ha già in corso una cessione del quinto può comunque rinnovarla anticipatamente, recuperando gli interessi maturati. Sarà IBL Banca a richiedere il conto di anticipata estinzione e a liquidare la controparte con bonifico o assegno.

Comodità del pagamento, sicurezza della polizza, rate costanti e comprensive di tutte le spese rappresentano i  punti di forza della cessione del quinto.

Per richiedere questa tipologia di finanziamento è necessario recarsi presso una delle filiale del Gruppo IBL Banca dove, un consulente specializzato sarò in grado di offrire ulteriori informazioni e trovare la soluzione più adatta alle esigenze personali, seguendo l’intera istruttoria, dall’inizio alla fine.

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il 90% dei consumatori europei afferma di essere sensibile al consumo sostenibile e si adopera per r
Ftse Mib: l’indice italiano ha superato la soglia psicologica dei 25.000 punti e mette nel mirino
Non credo sia il caso di tornare sul perché i tassi di interesse si trovano in queste assurde p
Forse Voi ve lo siete perso, forse a Voi interessa poco o nulla, ma la figura dello psicopatico
Mercati sempre molto forti, niente e nessuno sembra poter interrompere o rallentare questa corsa. A
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Tutto non va, tutto non quadra. Eppure le borse continuano a salire. Ma come diavolo è possibil
Se c'è qualcosa che in questi ultimi anni è in correlazione con il valore di Bitcoin è il num
Ftse Mib: l'indice italiano prosegue al rialzo e mette nel mirino i 25.500 punti. Ricordiamo che da