Saldi: comprano solo gli stranieri! Acquisti in aumento del 10%

Scritto il alle 13:54 da Redazione Finanza.com

Se il primo weekend di saldi è stato deludente, non si può dire la stessa cosa se si guarda agli acquisti degli stranieri. Secondo i dati raccolti nello scorso fine settimana dall’Adoc, si è registrato un aumento, pari a circa il 10-15%, degli acquisti effettuati dagli stranieri in visita in Italia, attirati dalla possibilità di comperare a prezzi scontati capi di marche famose. Secondo l’associazione si tratta ormai dell’unico target di riferimento per gli esercenti. “E’ stato un Natale di crisi e le famiglie italiane ne risentono – ha dichiarato Lamberto Santini, presidente dell’Adoc – ormai gli unici veri acquirenti sono i turisti stranieri”.

A riprova di questo trend, l’associazione ha rilevato anche un altro fatto: si diffonde ogni anno di più il cosiddetto “turismo aeroportuale”, legato al fatto che nei periodi di saldi i centri commerciali vicini agli aeroporti, specialmente i piccoli centri dove volano compagnie low cost, si affollano di turisti stranieri. Tra le categorie di prodotto, l’abbigliamento è quello che mostra con maggiore evidenza questa tendenza. Se infatti, l’abbigliamento di alta qualità riesce a tenere botta, anche grazie all’aumento di turisti stranieri a caccia di affari, quello di media e bassa qualità, così come quello sportivo, subiranno una forte decrescita quest’anno, con stime intorno al 20% in meno di acquisti rispetto allo scorso anno.

Secondo i dati raccolti dall’Adoc, il budget previsto dalle famiglie per la spesa in periodo di saldi ammonta in media sui 130 euro, il 15% in meno del 2013. Di fronte a questo scenario, l’associazione ha lanciato un invito, o per meglio dire una proposta: “Le famiglie italiane rimangono in difficoltà, sarebbe opportuno prevedere l’inizio dei saldi in concomitanza con l’avvio delle festività, in modo da ridare ossigeno all’economia”. Proprio come succede negli Stati Uniti o in alcune capitali europee.

Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Il terzo trimestre del 2022 è stato uno dei peggiori a memoria di trader. Il mercato unidirezionale
Ftse Mib. Continua a dominare la negatività sul nostro Ftse Mib che nelle ultime 3 settimane ha per
Probabilmente in pochi se lo ricordano ma nel settembre del 2019 il mercato monetario americano
Ormai diventa difficile fare previsioni e allora proviamo a ragionare guardando il grafico forse
La domanda che tutti si fanno e alla quale nessuno sa rispondere. Ma dopo gli ultimi storni, è
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
ENI FOCUS E ANALISI MONETARIA SCADENZA DICEMBRE 2022 ANALISI TECNICA Dopo un lungo periodo di
    Oggi ci sono tante belle cosette di cui parlare, ma partiamo da qui per farc
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Renato Decarolis, trader professionista e formatore. Ab