Canone Rai 2014: niente aumento, ma si intensifica lotta a evasione

Scritto il alle 16:40 da Redazione Finanza.com

Nessun aumento per il canone Rai nel 2014. Il ministro dello Sviluppo Economico ha comunicato alla Rai che quest’anno non verrà concesso l’adeguamento inflattivo del canone Rai che quindi rimarrà fermo a quota 113,50 euro.

Tramite Twitter il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, ha palesato l’intenzione del Governo di intensificare la lotta all’evasione del canone: “Le risorse vanno trovate con la lotta all’evasione del canone”.

Soddisfazione dalle associazioni dei consumatori. “Negli ultimi anni abbiamo sempre denunciato gli ingiustificati aumenti del canone – spiega Carlo Rienzi, presidente Codacons – A fronte delle più elevate somme richieste agli utenti, infatti, non corrispondeva un miglioramento del servizio pubblico e dell’offerta Rai. Il mancato aumento del canone rappresenta quindi una vittoria per il Codacons e per i cittadini italiani. Ora lo sforzo deve essere indirizzato alla massima trasparenza, con la pubblicazione dei compensi elargiti a dirigenti, conduttori e artisti della rete di Stato, in modo da informare correttamente gli utenti circa l’utilizzo delle risorse raccolte attraverso il canone”.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Come vedremo nel fine settimana insieme al nostro Machiavelli, le ultime minute hanno rivelato c
Guest post: Trading Room #512. Il grafico FTSEMIB weekly ha raggiunto vette importanti ma anche un
La trimestrale di NVIDIA stupisce i mercati e il rally continua. Ma allo stesso tempo, il mercato ob
La Cina è un'immensa mina deflattiva esplosa nell'oceano globale, una spettacolare bolla immobi
Lo so, deve essere stato difficile per ben 13 anni aspettare l'inflazione, chiamare l'inflazione
Guest post: Trading Room #511. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura che continua ad essere r
Malgrado i dati macro non sicuramente eccezionali per i mercati, con un'inflazione che sale e cambia
Giornata perfetta ieri, con nuovi massimi sui mercati europei come aveva previsto su Twitter il
Oggi, terzo venerdì del mese, è giornata di scadenze tecniche. Scadranno le opzioni su azioni, le
Viviamo davvero in un mondo di matti, basta guardare alla reazione isterica dei profeti dell'inf